Napoli, cambia tutto per il rinnovo di Meret: la telefonata cruciale

Il rinnovo del portiere del Napoli Alex Meret è un tema ancora aperto. Dovrebbe essere tutto definito, ma potrebbero esserci dei cambiamenti

Il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli lo va dicendo ormai da mesi. Il rinnovo di Alex Meret è praticamente fatto. Intanto il tempo è passato e notizie non ne sono arrivate, nè tantomeno annunci ufficiali. In un’altra occasione lo stesso direttore sportivo parlò delle vacanze dell’agente del portiere: “Quando tornerà ne parleremo e riprenderemo il discorso”. Siamo ormai alla fine di settembre, e finalmente il procuratore ha concluso le sue vacanze. Lo testimonia un post social pubblicato qualche giorno fa. Il discorso deve riprendere, allora. Il portiere friulano è in scadenza di contratto nel 2023 e non c’è ragione di perdere tempo, a maggior ragione ora che è diventato titolare e che si sta affermando con ottime prestazioni.

meret
Napoli, cambia tutto per il rinnovo di Meret: la telefonata cruciale (LaPresse)

Se il rinnovo è di fatto definito basterebbe poco per arrivare agli annunci, ma forse non è proprio così. Quelle settimane dopo le parole di Giuntoli di luglio sono diventati mesi, e ancora si attendono novità. La volontà di Meret di prolungare non dovrebbe essere in discussione, soprattutto dopo che si è ripreso il posto da titolare. Ma forse non siamo così vicini, di certo non pare che manchi soltanto il dettaglio della firma. Gli accordi di cui parlava Giuntoli prevedevano un prolungamento di cinque anni e un ritocco allo stipendio. Oggi Meret guadagna poco più di 1 milione di euro, e il nuovo contratto ne dovrebbe prevedere 1.5 a stagione.

Alex Meret, cambiano le condizioni del rinnovo? La novità

Ma intanto in questi mesi è successo di tutto: l’ex portiere ha trascorso un’estate estremamente difficile. Criticato dalla piazza, ma anche dal suo allenatore in modo più o meno indiretto. In più il Napoli ha dichiaratamente ammesso di cercare un altro portiere al di là di Sirigu, che intanto era già arrivato. Il nome di Navas è circolato con grande insistenza, tanto che qualcuno lo ha dato persino per fatto. E del resto il Napoli non ha mai negato la trattativa. In tutto questo Meret ha sopportato e aspettato in silenzio. Non ha rinnovato, ovviamente, in attesa di capire quale sarebbe stato il suo destino.

meret 21092022 napolicalciolive
Alex Meret (LaPresse)

Navas non è arrivato e Meret si è conquistato il posto giocando benissimo, e ora tocca a lui: il suo agente Pastorello avrebbe già chiamato Giuntoli per chiedere di rivedere qualcosa dal punto di vista economico, una sorta di piccolo “risarcimento” per le pene che il ragazzo ha dovuto passare senza mai dire una parola fuori posto e sopportando in silenzio. Da capire se il Napoli acconsentirà, ma le sensazioni sono assolutamente positive e non ci sono segnali di raffreddamento o di rottura: né da una parte, né dall’altra. Da capire se questa tanto annunciata firma è davvero dietro l’angolo, oppure se bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo.