Chiariello risponde ai tifosi sul difensore: “Era l’unico modo per prenderlo”

Nel corso del suo editoriale il giornalista Umberto Chiariello ha fatto chiarezza sul contratto del difensore del Napoli.

La grande partenza del Napoli in questa stagione non è causale, né frutto di mera fortuna. Questo inizio con il turbo è stato reso possibile grazie a tutti i giocatori della rosa che stanno facendo la propria parte, con i nuovi acquisti che si sono ambientati alla velocità della luce non facendo pesare per nulla, almeno per il momento, la partenza di veri totem nello spogliatoio quali Ospina, Insigne, Mertens e Koulibaly.

chiariello
Umberto Chiariello (Screen Youtube)

Tra i giocatori che più si stanno facendo valere c’è Kim Min-Jae, con il difensore sudcoreano che arrivato tra lo scetticismo generale si è conquistato l’affetto dei tifosi sul campo con grandi prestazioni ed anche due gol in queste prime 7 giornate. Un avvio super che non è passato inosservato all’estero, con alcuni club che starebbero già puntando Kim Min-Jae che ha una clausola di 50 milioni di euro nel suo contratto attivabile in estate. A tal proposito è intervenuto il giornalista Umberto Chiariello che nel suo editoriale a Campania Sport ha spiegato per quale motivo il Napoli ha inserito tale clausola.

Chiariello rivela: “Clausola necessaria per arrivare a Kim Min-Jae”

Kim Min-Jae
Il difensore del Napoli Kim Min-Jae (LaPresse)

Nel corso del suo consueto editoriale nel programma Campania Sport, il giornalista Umberto Chiariello ha toccato vari temi, tra cui quello relativo al presunto interesse del Manchester United per Kim Min-Jae. Il noto giornalista, come già affermato dal legale del Napoli Grassani negli scorsi giorni, ha fatto sapere che la notizia della CNN turca riguardo l’intenzione dei Red Devils di esercitare la clausola rescissoria di Kim Min-Jae a Gennaio è una bufala, in quanto non è possibile.

Chiariello ha dichiarato come la clausola presente nel contratto di Kim Min-Jae, valida solo per l’estero, è attivabile solo a Luglio e solo per 15 giorni, quindi il Manchester United a gennaio non potrà far nulla per portare via il sudcoreano da Napoli. Il noto giornalista, però, si è detto comunque preoccupato da questa clausola: Ma in quei 15 giorni se arriva qualcuno con i 50mln ed offre a Kim un ingaggio da 10mln diventa davvero difficile trattenerlo” – ha sottolineato Chiariello pensieroso – Quindi spero che le diplomazie incominciano a lavorare prima per toglierlaha poi affermato speranzoso.

Per Gennaio, i tifosi del Napoli possono stare tranquilli, ma Chiariello ha fatto capire come in estate tutto possa accadere. I tifosi azzurri si chiedono dunque per quale motivo il Napoli abbia inserito nel contratto di Kim Min-Jae tale clausola, con il giornalista che ha fatto chiarezza sulla cosa: Qualcuno dice: ‘Ma perché il Napoli l’ha inserita?’. Perché era l’unico modo per prenderlo” – ha rivelato Chiariello – “Avesse inserito una clausola da 100mln probabilmente gli agenti non avrebbero accettato”.

Per Chiariello, adesso il Napoli deve mettersi al lavoro per provare a togliere quella clausola quanto prima e si è detto fiducioso sulla cosa, affermando come quest’anno il Napoli stia lavorando molto bene sottotraccia ed i rinnovi di Lobotka, Rrahmani e Meret sono la conferma. A Napoli, per il noto giornalista, c’è un aria nuova dove non ci sono più giocatori in scadenza e questo può essere determinante nella vita di uno spogliatoio.