Napoli-Torino, Spalletti può sorridere: il dato che fa ben sperare

Il Napoli è pronto a rientrare in campo dopo la sosta nazionali per la sfida contro il Torino. Un dato fa ben sperare gli azzurri

Dopo la pausa dedicata alle selezioni nazionali la Serie A è pronta a ripartire per l’ottava giornata di campionato. A guidare la classifica a quota 17 punti, a pari merito con l’Atalanta, c’è il Napoli di Luciano Spalletti. Gli azzurri, reduci dall’importante vittoria contro il Milan, sono sin qui la vera sorpresa del campionato e intendono proseguire il buon momento di forma di questo straordinario avvio di stagione con buona pace di chi in estate pensava ad un ridimensionamento visto il mercato di grande rivoluzione degli azzurri.

spalletti 30092022 napolicalciolive (4)
Luciano Spalletti (LaPresse)

Gli azzurri Sabato alle ore 15 saranno attesi dalla difficile prova contro il Torino. I granata sono tra le squadre più fisiche del campionato. Gli uomini di Juric fanno dell’agonismo e della capacità di sporcare il gioco avversario uno dei loro punti di forza. Toccherà a Spalletti e ai suoi riuscire a trovare le carte vincenti per sfondare il muro granata e riuscire a tessere la tela di quel gioco efficace e divertente mostrato nelle prime giornate.

Spalletti dovrà ancora una volta fare a meno degli infortunati Politano e Osimhen (ancora in fase di recupero dai rispettivi infortuni), ma ha già dimostrato di potere attingere da una rosa ampia e e ricca di giocatori pronti a dare e a farsi trovare pronti quando chiamati in casa. Se il gruppo e le intenzioni comuni sono la vera arma di questo Napoli, c’è però un altro dato che fa sorridere i campani.

Napoli-Torino, un dato fa ben sperare Spalletti. I precedenti parlano chiaro

luciano spalletti 30092022
Luciano Spalletti (LaPresse)

Nei 156 precedenti tra le due squadre, il Napoli può vantare un bilancio positivo, con 52 vittorie ottenute a fronte di 60 pareggi e 44 sconfitte. Più p meno in pareggio invece il bilancio dei gol subiti, con 187 gol segnati e 182 subiti.

Il bilancio è ancora più eclatante se si parla delle gare giocate allo Stadio Maradona. Basti pensare che l’ultima vittoria del Torino in casa degli azzurri risale alla stagione 2008-2009, quando nell’allora stadio San Paolo i granata vinsero per due reti ad uno con le reti di Bianchi e Rosina (per gli azzurri segnò invece Pià).

Da allora per gli azzurri solo risultati positivi, con 6 vittorie e 4 pareggi ottenuti tra le mura domestiche nelle successive stagioni. Gli azzurri intendono continuare la striscia positiva contro il Torino tra le mura domestiche che dura ormai da oltre 10 anni, e mantenere l’imbattibilità in casa per quanto riguarda il campionato. Gli azzurri hanno conquistato due vittorie e un pareggio allo stadio Maradona, ottenendo solo risultati positivi. Altri segnali che fanno ben sperare Spalletti, intenzionato a rimanere ben saldo in testa alla classifica.