Il Napoli risponde alla Juventus: c’è l’accordo, i dettagli

Per chi lo conosce non è una novità, ma quest’anno si sta rivelando più dominante che mai. Il Napoli è pronto a offrirgli il rinnovo con ingaggio aumentato.

Trovare un aspetto negativo in questa prima parte di stagione del Napoli è un’autentica impresa. Gli azzurri hanno avuto un impatto incredibile in ogni gara dimostrando di essere una squadra coesa e compatta, due caratteristiche che oggettivamente erano mancate nelle passate stagioni.

Napoli esultanza
Il Napoli esulta dopo il gol contro il Torino (LaPresse)

Le note positive sono tante, in tutti i reparti, ma se c’è uno che è sempre più determinante in ogni partita è Andrè Frank Zambo Anguissa. Un calciatore che fino a pochi anni fa non riusciva a essere titolare con il Fulham. Grazie all’intuito di Cristiano Giuntoli e al lavoro di Luciano Spalletti il camerunense è cresciuto a vista d’occhio assieme al compagno Stanislav Lobotka. In questa stagione ha rotto anche un piccolo tabù, ovvero la rete, nelle partite dominate contro Liverpool, Champions League, e Torino.

Anguissa, il Napoli è pronto a rinnovargli il contratto

frank anguissa 31072022
Frank Anguissa (LaPresse)

Il Napoli non può lasciarsi sfuggire un talento del genere che, a dirla tutta, ha ancora margini di miglioramente sebbene già oggi sia estremamente completo. Ogni tocco di palla di Anguissa si trasforma in una giocata deleteria per gli avversari. Con questi numeri il Napoi non poteva non offrirgli un netto rinnovo di contratto. Una manovra del tutto legittima in vista anche di un probabile assalto di qualche big europea nella prossima sessione di mercato.

E allora il Napoli, secondo il Corriere dello Sport, avrebbe ormai ultimato il piano di rinnovo nei confronti di Anguissa. Secondo il noto quotidiano sportivo, la società azzurra avrebbe trovato già l’accordo con l’entourage del camerunense per un netto aumento di stipendo fino alla stagione 2026. Si tratterebbe di uno dei rinnovi più urgenti da prendere in considerazione dopo aver ultimato quelli di Meret, Zerbin e Lobotka. Quelli di Di Lorenzo e Rrahmani rimangono, al momento, ancora in stand-by.

Anguissa, la Juventus aveva tentato di prelevarlo al Napoli

Sul camerunense in realtà per un breve momento c’era stata anche la Juventus, che punta a risolvere una serie di problemi a centrocampo. La dirigenza bianconera, secondo alcune indiscrezioni lanciate da diversi giornali, avrebbe messo nel mirino sia il direttore sportivo Giuntoli che lo stesso centrocampista. Tuttavia, i bianconeri si sono presto resi conto che il Napoli ha intenzione di tenersi stretti entrambi.