“Questo ci fa vincere”: Zielinski svela il “segreto” degli azzurri

Nel corso della sua intervista a Kiss Kiss Napoli, Piotr Zielinski ha rivelato qual è il “segreto” dietro alle recenti vittorie azzurre.

Domenica alle ore 18 il Napoli sarà di scena a Cremona per sfida la Cremonese nella partita valevole per la nona giornata di Serie A. Gli azzurri arrivano a questa partita con il morale a mille dopo aver travolto 6-1 l’Ajax in Champions League ed in testa alla classifica sia in campionato che nel proprio girone con pieno merito.

Piotr Zielinski
Il centrocampista del Napoli Piotr Zielinski (LaPresse)

L’inizio del Napoli è stato davvero folgorante, con gli azzurri che al momento sono la squadra non solo più in forma del campionato, ma anche una delle più in forma in Europa. Contro la Cremonese sarà un test importante per i partenopei che spesso con le piccole hanno perso punti importanti negli scorsi anni e dovranno invertire il trend. Della partita di domenica ne ha parlato quest’oggi il centrocampista azzurro Piotr Zielinski a Kiss Kiss Napoli, rivelando anche il “segreto” dietro a questo inizio super di stagione.

Zielinski: “Siamo un gruppo unito, questo ci fa vincere”

Zielinski Napoli Torino
Piotr Zielinski (LaPresse)

Nel corso del programma Radio Gol in onda su Kiss Kiss Napoli è intervenuto il centrocampista azzurro Piotr Zielinski ed il polacco ha toccato tanti temi molto interessanti. Il centrocampista azzurro ha anche rivelato quello che, secondo lui, è il “segreto” che sta permettendo al Napoli di ottenere tutti questi successi. Per Zielinski, il Napoli è più squadra e quest’anno si sta notando molto: “Si vede anche in campo. Se uno fa gol non è solo merito suo, siamo tutti molto importanti” – ha sottolineato il polacco – Questo spirito ci fa vincere, speriamo di mantenerlo per sempre”, si è poi augurato.

Ad Amsterdam, il Napoli ha vissuto una notte magica e lo stesso Zielinski lo ha affermato, sottolineando però come Spalletti abbia fatto i complimenti alla squadra, ma ricordando pure a tutti che nulla è stato ancora fatto. Adesso, per il Napoli c’è la Cremonese ed anche per il centrocampista azzurro non sarà una gara dall’esito scontato: “Già con la Cremonese sarà molto difficile, sarà un’altra gara” – ha sottolineato non aspettandosi di poter vincere di nuovo 6-1 – “Questa squadra prepara molto seriamente queste gare, dobbiamo restare concentrati e fare la nostra partita”, ha aggiunto, ricordando poi come ci siano tante altre gare importanti.

Zielinski ha speso poi parole importanti per i nuovi acquisti azzurri, affermando come abbiano dato subito il loro contributo. Contributo che anche il centrocampista polacco sta dando in questo inizio di stagione, ma Zielinski ha voluto tenere i piedi ben piantati a terra, riconoscendo che nonostante stia facendo bene, può e deve migliorare ancora e sottolineando come l’importante per lui sia aiutare la squadra a raggiungere risultati importanti.

A Zielinski è stato poi chiesto se questa squadra può fare meglio di quella di Sarri, con il centrocampista azzurro che ha risposto come ci sono tutte le premesse per fare bene e che si augura di poter superare quanto fatto in passato con l’attuale allenatore della Lazio. Anche Zielinski quest’anno si vede più leader della squadra ed il centrocampista polacco ha voluto ringraziare una persona in particolare per la sua crescita: “Diciamo di sì, cerco di dare il mio massimo per la squadra. Ora si vedono i risultati. E’ partito tutto da Guidolin a Udine, mi fanno piacere i suoi complimenti” – ha rivelato il giocatore azzurro – “Lo ringrazio e spero di dargli ancora tante soddisfazioni, così saremo tutti contenti”, ha poi chiosato.