Spalletti sorride a metà: c’è un recupero, ma un altro azzurro va KO

A due giorni dalla sfida contro l’Ajax, l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha recuperato un giocatore, ma ne ha perso un altro.

All’indomani di un altro grande successo contro la Cremonese, per il Napoli è già tempo di pensare alla Champions League e all’Ajax. Il tour de force che vedrà gli azzurri in campo ogni tre giorni fino alla sosta mondiale non consente di poter festeggiare troppo nonostante il primato solitario della classifica conquistato ieri anche grazie al 2-2 tra Atalanta ed Udinese.

Luciano Spalletti
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

Mercoledì sera il Napoli, battendo l’Ajax, avrebbe l’opportunità di volare agli ottavi di finale di Champions League con due turni di anticipo e per gli azzurri si tratta di un’opportunità da non perdere, anche per potersi concentrare al meglio sulle prossime sfide di campionato. In vista della sfida coi Lancieri, però, Spalletti può sorridere solo a metà dato che, nonostante abbia recuperato un giocatore importante come Osimhen, ne ha perso uno altrettanto importante.

Altra grana per Spalletti: Rrahmani salta l’Ajax

Rrahmani Cremonese Napoli
Amir Rrahmani dopo l’infortunio contro la Cremonese (LaPresse)

Dopo il grande successo contro la Cremonese, questa mattina il Napoli si è ritrovato al KONAMI Training Center di Castel Volturno per preparare la sfida decisiva in Champions League contro l’Ajax. Come fatto sapere dagli azzurri nel report odierno pubblicato sul sito ufficiale, all’allenamento odierno ha preso parte Victor Osimhen che stavolta ha svolto l’intera seduta in gruppo.

L’attaccante nigeriano è stato preservato per la sfida contro la Cremonese proprio per permettergli di recuperare al meglio come annunciato dallo stesso Spalletti nell’ultima conferenza stampa ed ora è pronto a ridare il suo contributo. Il tecnico toscano avrà dunque una nuova freccia al suo devastante arco per l’attacco, ma non può essere felice al 100%, questo perché nella partita di Cremona ha perso uno dei suoi titolari inamovibili: Amir Rrahmani.

Il difensore kosovaro è uscito per infortunio nella ripresa della sfida contro la Cremonese ed il Napoli aveva fatto sapere con una nota sul proprio sito che aveva riportato un risentimento muscolare alla coscia sinistra. Nel report odierno, il club azzurro ha comunicato che Rrahmani ha fatto terapie e nella giornata di domani effettuerà gli esami diagnostici per valutare l’entità dell’infortunio.

Ciò significa che il difensore kosovaro è sicuramente out per la sfida di mercoledì contro l’Ajax ed è anche in dubbio per la partita di campionato di domenica prossima contro il Bologna. Un’altra brutta grana per Spalletti che non potrà contare almeno per due partite su una delle sue colonne portanti per la difesa, considerato che Rrahmani ha giocato quasi tutte le gare degli azzurri di quest’anno, saltando solo la sfida interna contro il Lecce.

A sostituire Rrahmani per la sfida contro l’Ajax dovrebbe essere Ostigard, con il difensore norvegese che proprio contro la Cremonese ha preso il posto del compagno sostituendolo negli ultimi scampoli di partita.