Napoli, brutte notizie per i tifosi azzurri: il provvedimento è ufficiale

Non finiscono le brutte notizie per i tifosi del Napoli che nelle ultime ore sono venuti a conoscenza di un nuovo provvedimento ufficiale.

La sosta di Settembre sembra non aver intaccato minimamente il Napoli che è riuscito a battere in maniera agile Torino, Ajax e Cremonese con ben 13 gol segnati, di cui 6 alla Johan Cruijff Arena dove nessuno era stato capace di segnare più di 5 gol. Gli azzurri sono in un momento di forma eccezionale e comandano sia la classifica di Serie A che quella del girone di Champions League.

Tifosi Napoli Maradona
Tifosi del Napoli (LaPresse)

Una prima parte di stagione che sta soddisfacendo moltissimo i tifosi che, dopo un estate movimentata e dove ci sono stati addii importanti, hanno finalmente ritrovato entusiasmo. In casa, il Napoli sta facendo registrare quasi sempre il sold out, mentre in trasferta vengono praticamente polverizzati i biglietti per il settore ospiti. Tuttavia, quest’ultimo caso non sempre si realizza e riguardo ciò è arrivata un’altra brutta notizia per i tifosi azzurri, con riferimento particolare alla sfida contro la Roma che si disputerà tra due settimane.

Roma-Napoli vietata ai residenti in Campania: il comunicato

Tifosi Napoli curva
Tifosi del Napoli (LaPresse)

Pochi giorni fa è cominciata la vendita per i biglietti della partita che il Napoli giocherà al Giuseppe Meazza contro l’Inter il prossimo 6 Gennaio e valevole per la prima giornata del 2023. Tuttavia, come comunicato dalla società azzurra, è stata vietata la vendita dei biglietti ai residenti in Campania con la partita considerata evidentemente ad alto rischio dal punto di vista dell’ordine pubblico.

Un provvedimento, questo, che non ha fatto contenti i tifosi del Napoli campani che, tuttavia, devono fare i conti con un’altra brutta notizia. Il prossimo 23 ottobre, infatti, gli azzurri saranno di scena all’Olimpico per affrontare la Roma ed il club giallorosso ha pubblicato un comunicato dove ha annunciato che la vendita degli biglietti sarà vietata ai residenti in Campania.

Come per la sfida contro l’Inter, anche quella contro la Roma è considerata ad alto indice di rischio per quanto riguarda l’ordine pubblico ed è stato dunque deciso di attuare lo stesso provvedimento. Nel suo comunicato, la Roma ha fatto sapere che maggiori informazioni sulla vendita dei biglietti per il settore ospiti verranno annunciate nei prossimi giorni e che la vendita dei biglietti per i residenti in Campania è vietata fino a nuove disposizioni “eventualmente e successivamente comunicate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive”.

Un’altra vera beffa per i tifosi azzurri residenti in Campania che oltre alla trasferta a Milano dovranno rinunciare anche alla trasferta di Roma a causa di persone che con il vero tifo hanno ben poco a che fare. Ancora una volta ci troviamo di fronte a decisioni che nel 2022 fanno davvero cadere le braccia e che mettono a nudo i problemi del sistema calcistico italiano, facendoci capire quanto sia indietro anni luce rispetto agli altri paesi e la differenza la si nota davvero tutta.