“È grazie a lui”: Lozano evidenza l’aspetto fondamentale nel Napoli

Hirving Lozano riflette sul momento del Napoli e prova a capire il segreto degli azzurri. “E’ grazie a lui”

E’ un Napoli oltre ogni aspettativa quello visto in questo avvio di stagione. In pochi credevano che gli azzurri potessero ripetere il buon campionato dello scorso anno dopo avere perso elementi cardine della squadra come Mertens, Insigne e Koulibaly.

hirving lozano 14102022 napolicalciolive
Hirving Lozano (LaPresse)

Ad aver ragione, invece, alla fine è stato Cristiano Giuntoli, abilissimo nel regalare a Luciano Spalletti una rosa sin qui non solo capace di tenere testa a quella dello scorso anno, ma addirittura più completa, coesa e sin qui più in grado di regalare prestazioni più convincenti rispetto a quella dello scorso anno. Gli azzurri sono primi in classifica a 23 punti nel campionato di Serie A, ed hanno vinto 4 partite su 4 nel girone di Champions League (e che girone! Battendo Liverpool, Ajax e Rangers, avversari tutt’altro che semplici, e siglando addirittura un vero record di gol segnati). Il Napoli, insomma, viaggia alla velocità della luce, e in molti si stanno chiedendo quale sia il segreto di questo Napoli e sin dove possa arrivare la squadra di Spalletti.

Alla domanda ha provato a rispondere Hirving Lozano, intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli.  Il Chucky si è detto soddisfatto del cammino sin qui quasi perfetto degli azzurri. “Stiamo facendo grandi cose. Abbiamo fatto un ottimo girone Champions, ora serve consolidare il primo posto in campionato” ha detto. Il gruppo azzurro non sembra volersi fermare, e proprio la compattezza e l’unione di intenti sembrano essere il motore trainante di questo grande Napoli di inizio stagione. “Vogliamo dare tutto. Pensiamo gara per gara e non ci mettiamo obbiettivi” ha detto Lozano.

Lozano non ha dubbi: “E’ grazie a lui che siamo un gruppo”

hirving lozano 14102022 napolicalciolive
Hirving Lozano (LaPresse)

L’attaccante messicano si è soffermato sui compagni di squadra, in particolare sui suoi compagni di squadra. “Abbiamo perso dei giocatori forti, ma ne sono arrivati di altrettanto bravi, che si sono inseriti bene” ha confermato Lozano.

Secondo Lozano però il segreto dei successi azzurri è da ritrovare in Luciano Spalletti. “E’ grazie a lui che siamo un gruppo così unito”. Per Lozano, Spalletti è stato in grado di compattare lo spogliatoio e creare un gruppo unico pronto a remare nella stessa direzione. “E’ un grande allenatore, e prepara le partite nel migliore dei modi”. Lozano ha poi elogiato la capacità del tecnico di coinvolgere tutti quanti nel progetto azzurro, anche chi si trova a giocare meno. “Ci considera tutti. Ognuno di noi vuole fare bene” ha confessato. E’ Spalletti, insomma, il vero top player di questo Napoli. Non era facile riuscire a creare una squadra efficace, matura e dalla forte identità cambiando così tanti componenti della rosa, ma il tecnico è riuscito nella missione andando oltre le più rosee aspettative.