Il gesto di Spalletti non passa inosservato: rappresenta il momento del Napoli

Il gesto di Spalletti contro il Bologna non passa inosservato agli spettatori. E’ il simbolo del momento del Napoli. 

Soffre, il Napoli. E non è successo spesso in questo avvio di stagione. In questi primi mesi di campionato siamo stati abituati a vedere gli azzurri dominare gli incontri, mostrare un gioco efficace e divertente e e indirizzare le gare in loro favore sin dalle prime battute. Contro il Bologna, invece, gli uomini di Spalletti si sono trovati a vivere un incontro totalmente diverso da quelli disputati nelle scorse settimane. I rossoblu hanno fatto l’impossibile, anche di più per mettere in difficoltà gli uomini di Spalletti.

luciano spalletti 17102022 napolicalciolive (2)
Luciano Spalletti (LaPresse)

Napoli e Bologna si rincorrono, nella gara come nei gol. Al 41′, Zirkzee passa in vantaggio per gli emiliani. Quattro minuti dopo, Juan Jesus pareggia i conti per gli azzurri. Stesso meccanismo di azione-reazione, ma a parti invertite, anche nella ripresa. Al 49‘, Lozano mette a segno la rete del vantaggio per il Napoli. Neanche due minuti dopo, Meret si fa ingannare dal tiro di Barrow per il pareggio dei rossoblù. Alla fine, a deciderla è il solito Osimhen, tornato a dir poco in grande spolvero dopo il lungo stop per l’infortunio ( è andato in gol nelle ultime due gare). Al 69′, il Napoli ha trovato la rete per il definitivo 3 a 2 e messo fine alle ambizioni del Bologna.

Gli azzurri tirano un sospiro di sollievo, e si riprendono il primo posto in classifica in campionato scavalcando nuovamente l’Atalanta. Con 26 punti, il Napoli continua il suo incredibile bottino di marcia: da qui ad inizio stagione gli azzurri hanno collezionato solo due pareggi, e dallo scorso 31 Agosto (data dell’ultimo pareggio contro il Lecce) sono arrivate ben 10 vittorie tra campionato e Champions League. Gli azzurri, insomma, continuano la corsa al filotto nella speranza di staccare le avversarie e guadagnare terreno prima della spedizione mondiale.

Il gesto di Spalletti parla chiaro: ecco il segreto di questo Napoli

luciano spalletti 17102022 napolicalciolive (2)
Luciano Spalletti (LaPresse)

Questo Napoli, come dicevamo, riesce a vincere anche soffrendo e reagendo ai momenti di difficoltà. Merito di un gruppo davvero forte e coeso, totalmente devoto alla causa e alle idee dell’allenatore. Proprio il Corriere della Sera, sulle sue pagine ha fatto notare un retroscena del match tra gli azzurri e il Bologna che riguarda proprio Luciano Spalletti. Al termine della gara, il tecnico a fine gara si è lasciato andare ad una corsa liberatoria e ad un abbraccio con i suoi calciatori.

Segno di un gruppo coeso, che è appena riuscito ad uscire illeso e senza alcuna ammaccatura dalla piccola tempesta messa in piedi dall’abile Bologna. “L’abbraccio rappresenta la copertina del magic moment del Napoli” scrive il quotidiano. Un Napoli che dopo le vittorie piene e abbondanti ha saputo anche dimostrare di saper vincere da grande squadra, e di riuscire con maturità e impegno a correggere gli errori e a rimettere in piedi la gara.