Napoli, la buona notizia e quel dubbio che attanaglia il tecnico

In casa Napoli arriva una buona notizia per Luciano Spalletti: ma il tecnico ha un dubbio che l’assale ed è pronto alla clamorosa decisione

Una buona notizia per Luciano Spalletti arriva dall’infermeria. Frank Anguissa, nella sessione di ieri disputata a Castel Volturno, ha ricominciato ad allenarsi parzialmente in gruppo e il suo rientro è sempre più vicino. Naturalmente è difficile che ci sia contro la Roma, ma a questo punto è molto probabile che inizieremo a rivederlo in campo già la prossima settimana.

Luciano Spalletti dubbi Napoli
Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

D’altronde, con il calendario compresso – gli azzurri hanno altre due gare di Champions, ma anche la sfida all’Atalanta seconda – ed il Mondiale all’orizzonte, con Anguissa uno dei leader del Camerun, non ha nessuna logica forzare il recupero e rischiare il suo ritorno in campo, andando incontro magari ad un nuovo stop più lungo.

Permane quindi il ballottaggio fra Elmas e Ndombele, ma il francese sembra favorito per partire dal primo minuto mentre il macedone potrebbe trovare spazio ancora una volta nella ripresa. Ed il numero 7 è chiamato a dimostrare di meritarsi una maglia da titolare, quasi “reclamata” con quel post su Instagram derubricato dal ds Giuntoli ma che, in fondo, è sintomo di un malumore da parte del duttile centrocampista.

Napoli, i dubbi di Spalletti

Luciano Spalletti dubbi Napoli
Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

Ancora qualche dubbio di formazione ma gli 11 che affonteranno la Roma sono più o meno decisi. Meret in porta con Juan Jesus a completare il reparto insieme a Di Lorenzo, Kim e Olivera più di Mario Rui. A centrocampo Ndombele con Lobotka e Zielinski, in avanti se Osimhen potrebbe avere la meglio su Raspadori a destra sembra favorito Lozano in luogo dell’ex Politano.

Possibile, però, che rivedremo la staffetta tra il nigeriano e l’ex Sassuolo, senza dimenticare Simeone, che ha sempre risposto all’appello quando chiamato in causa. Il Cholito, peraltro, è stato inserito dal CT dell’Argentina Scaloni nella pre lista dei 40 convocati in vista del Mondiale, ed è quindi determinato più che mai a giocarsi le sue chance di volare in Qatar con l’Albiceleste. E scontata sembra essere anche la staffetta sulla fascia destra, con l’ex Politano – cresciuto nelle giovanili della Roma – pronto a subentrare a gara in corso.

A sinistra, intoccabile, Kvicha Kvaratskhelia, che perfino il sito ufficiale della Roma indica come spauracchio, presentandolo come il giocatore senza dubbio più sorprendente fra quelli arrivati in Serie A. E Mourinho, infatti, sembra pronto ad una marcatura super blindata per il talento georgiano, fin qui davvero immarcabile.

Probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Matic, Cristante, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Abraham. All. Mourinho.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Olivera (Mario Rui); Ndombele, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti