Napoli, tutti in ritiro: la decisione drastica presa dal club

Il Napoli continua a macinare vittorie, ma intanto pensa alla pausa mondiale e alla ripresa del campionato: ecco cosa hanno deciso gli azzurri

Quella che si sta attualmente svolgendo per i club è sicuramente una stagione estremamente particolare, condizionata dalla lunga interruzione prevista per il mese di Novembre per consentire lo svolgimento dei Mondiali in Qatar. Per la prima volta le Nazionali disputeranno la più ambita competizione calcistica non in Estate come avviene tradizionalmente, ma nei mesi invernali a causa delle caratteristiche climatiche del paese. Il 15 Novembre, tutti i campionati nazionali, le coppe e le competizioni europee legate ai club si interromperanno per poi riprendere nel mese di Gennaio.

spalletti 25102022 napolicalciolive
Luciano Spalletti (LaPresse)

Una situazione inedita e mai vista prima che preoccupa, e non poco, i club, che hanno dovuto “ridefinire” la preparazione e temono i possibili risvolti negativi del post mondiale. Tra false partenze dovute ad una preparazione rivisitata, infortuni per la compressione delle gare in questa prima parte di stagione hanno già mietuto le prime vittime. Adesso, i club temono che lo stesso possa avvenire a Gennaio una volta che i giocatori saranno rientrati.

Come recupereranno dalle fatiche del mondiale? Quanto ci vorrà per riaverli in piena forma? Il tutto, ovviamente, sperando di “schivare” il problema infortuni, autentico spauracchio. C’è però un altro problema: come comportarsi con chi non parteciperà al mondiale? Un tema particolarmente caldo soprattutto per il campionato italiano, vista la mancata qualificazione degli azzurri al mondiale.

Impossibile che i giocatori non convocati per la rassegna iridata possano stare fermi un mese e mezzo senza risentirne, ed ecco che le società stanno valutando il da farsi per evitare di perdere la condizione e di buttare all’aria il lavoro di preparazione fatto in estate e consolidato durante i primi mesi di campionato.

Napoli, gli azzurri hanno scelto: pronto il ritiro durante il Mondiale

spalletti 25102022 napolicalciolive
Luciano Spalletti (LaPresse)

Anche il Napoli, ovviamente, ha riflettuto sul da farsi e ha deciso come comportarsi nelle settimane di pausa dal campionato. Gli azzurri, come molte altre squadre, hanno deciso di fare un richiamo di preparazione e di organizzare un vero e proprio “mini-ritiro” come quelli fatti in estate. Una sorta, insomma, di vera e propria preparazione pre-campionato. L’impressione un po’ comune, e non solo da queste scelte, è che a Gennaio non inizi solo il girone di ritorno, ma un vero e proprio nuovo campionato.

Gli azzurri avrebbero già scelto la meta pronta ad accoglierli. Si tratta della Turchia. Gli azzurri secondo quanto rivelato dal quotidiano La Repubblica non faranno la preparazione in Italia ma si sposteranno nella città di Antalya per due settimane, previste per il mese di Dicembre.  Qui, appunto, simuleranno un ritiro estivo in vista della ripartenza, per arrivare nelle migliori condizioni all’appuntamento del 4 Gennaio, quando il campionato riprenderà dopo la lunghissima pausa per il Mondiale.