Il piano di Spalletti per la Champions: il tecnico ha un obiettivo preciso

Dopo la qualificazione Spalletti ha già fissato il nuovo obbiettivo Champions del Napoli: la strategia del tecnico

Il cammino in Champions League del Napoli è sin qui stato davvero perfetto. Gli azzurri hanno conquistato quattro importanti vittorie nelle quattro gare disputate sin qui nel girone, dimostrando di essere in questo momento una delle squadre più dominanti della competizione. Il Napoli ha archiviato il discorso qualificazione con ben due giornate d’anticipo, grazie alla vittoria contro il Liverpool (4 a 1 in casa), al successo dell’Ibrox Stadium per 3 reti a 0 contro i Rangers, e al doppio trionfo contro l’Ajax (due vittorie secche per 1 a 6 alla Amsterdam Arena e 4 a 2 al Maradona). Con 12 punti, ben 17 gol fatti e solo 4 subiti, il Napoli è saldamente al primo posto del girone.

spalletti 26102022 napolicalciolive (1)
Luciano Spalletti (LaPresse)

Gli azzurri, come detto, hanno già strappato il pass per gli ottavi della competizione, obbiettivo importantissimo sia sportivamente che per le casse del club, ma le ultime due gare del girone, che vedranno il Napoli di fronte a Rangers e Liverpool, hanno ancora molto da dire. Non solo perché possono dire molto sul punto in cui si trova il progetto Napoli, ma anche perché possono regalare agli azzurri un importante vantaggio.

Il Napoli fissa l’obbiettivo: gli azzurri a caccia del primo posto

spalletti 26102022 napolicalciolive (1)
Luciano Spalletti (LaPresse)

Se la qualificazione è ormai un discorso archiviato infatti lo stesso non è il primo posto nel girone. Il Liverpool può insidiare gli azzurri e arrivare a qualificarsi davanti ai partenopei. Una eventualità che il Napoli vuole scongiurare a tutti i costi. Mai come quest’anno, strappare il primo posto in classifica per gli azzurri può essere un importante vantaggio. Le squadre che rischiano di qualificarsi come seconde del girone infatti rappresentano infatti un rischio almeno sulla carta minore di un sorteggio di ferro nella gara degli ottavi, e quindi maggiori possibilità di andare avanti nella competizione.

In casa azzurra dunque dopo avere centrato l’obbiettivo qualificazione si è messo il mirino su un altro traguardo: tenere con tutte le forze il primato in classifica.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, Spalletti starebbe proprio puntando a mettere le mani sul primo posto nel girone, e avrebbe già pronta la strategia per riuscire a farlo. Il tecnico punta ad una vittoria nell’appuntamento al Maradona, per poi giocarsi tutto nella gara contro il Liverpool. Contro gli inglesi gli azzurri proveranno a difendere la differenza reti nel proibitivo match di Anfield. Anche se gli uomini di Spalletti hanno dimostrato di non avere timori reverenziali e di porsi alcun limite ai sogni.

Spalletti, insomma, prepara le truppe per arrivare agli ottavi di finale nel migliore dei modi. E chissà che dall’Ajax non possa arrivare un piccolo regalo. Se i “reds” dovessero steccare nel match contro gli olandesi e il Napoli battere i Rangers, gli azzurri sarebbero primi nel girone già stasera.