Napoli-Rangers, probabili formazioni: stavolta Spalletti lo fa davvero

L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha annunciato 3-4 cambi per la gara di Champions contro i Rangers: occhio a una novità particolare

Il Napoli si prepara al quinto turno della fase a gironi di Champions League con la serenità di avere la qualificazione agli ottavi già in tasca, ma anche con la consapevolezza che per il primo posto nel gruppo A serve ancora uno sforzo. Basterebbe vincere questa sera al “Maradona” contro i Rangers, ma Spalletti deve anche considerare le necessarie rotazione. Lui stesso, martedì in conferenza stampa, ha annunciato di voler fare 3-4 cambi. Non sono pochi considerando l’importanza della partita, soprattutto se qualcuno di questi potrebbe essere “eccellente”.

napoli
Napoli-Rangers, probabili formazioni: stavolta Spalletti lo fa davvero (LaPresse)

Il Napoli dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1: l’occasione per l’allenatore azzurro di provare a “rispolverare” il modulo alternativo, in questa stagione utilizzato dal primo minuto soltanto contro il Lecce. Solo un’ipotesi, ma in ogni caso le scelte di formazioni sarebbero compatibili anche con il classico 4-3-3. Gli azzurri dovrebbero scendere in campo con Meret tra i pali, difesa a quattro con Di Lorenzo a destra, Kim e Ostigard coppia di centrali. Il norvegese molto probabilmente prenderà il posto di Juan Jesus. Sirigu e Rrahmani sono infortunati.

Napoli, la probabile formazione: possibile anche un cambio di modulo

A centrocampo immaginiamo la coppia dei “due” con Lobotka e Ndombele. Anguissa è recuperato, ma non per il posto da titolare. Nel terzetto dietro la prima punta dovrebbero agire Politano, Raspadori ed Elmas. Qui arriva l’esclusione eccellente: Kvaratskhelia, infatti, è un serio candidato alla panchina. Anche qui resta il beneficio d’inventario, con il dubbio ovviamente aperto. Vedremo se Spalletti se la sentirà di tenere fuori il georgiano, elemento essenziale per la squadra.

Riposo anche per Victor Osimhen, con Simeone candidato come titolare: in questo caso la scelta dovrebbe essere quasi certa. Se l’allenatore virerà sul 4-3-3 non cambieranno gli uomini. Elmas, infatti, farebbe la mezz’ala (non ci sarebbe neanche Zielinski), mentre Raspadori sostituirebbe Kvaratskhelia a sinistra nel tridente. Soluzione questa meno probabile, ma comunque provata ieri in allenamento dal tecnico toscano.

Simeone, attaccante del Napoli
Giovanni Simeone titolare contro il Rangers (LaPresse)

Le probabili formazioni e dove vederla

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Mario Rui; Ndombelé, Lobotka, Elmas; Politano, Simeone, Raspadori. All. Spalletti

RANGERS (4-1-4-1): McGregor; Tavernier, Sands, Davies, Yilmaz; Lundstram; Jack, Wright, Arfield, Kent; Colak. All. Van Bronckhorst.

ARBITRO: Halil Umut Meler (Turchia)

DOVE SEGUIRE LA PARTITA: Sky (Sky Sport Uno, Sky Sport 4K), Sky Go, Now TV, Mediaset Infinity+ e su Diretta Gol Champions League (Sky Sport 251)