La Juventus fa un regalo al Napoli: De Laurentiis gongola

Grazie all’eliminazione dalla Champions League della Juventus di Massimliano Allegri, il Napoli ha ottenuto un grosso vantaggio.

Dopo la vittoria di domenica scorsa contro la Roma di José Mourinho, il Napoli stasera scenderà in campo di nuovo contro i Glasgow Rangers per la quinta giornata della fase a gironi della Champions League. I partenopei, nonostante siano già qualificati aritmeticamente agli ottavi di finale, devono assolutamente battere il team guidato da van Bronckhorst. 

Allegri si saluta con Spalletti
Spalletti con Allegri (LaPresse)

Gli azzurri, di fatto, devono vincere questa sera per cercare di blindare ancora di più il primo posto del girone, considerando che il Liverpool di Jurgen Klopp, che giocherà questa sera ad Amsterdam contro l’Ajax, ha solo tre punti di svantaggio. Anche lo stesso Luciano Spalletti ha ribadito in conferenza stampa l’importanza di cercare di ottenere i tre punti contro i Rangers. 

Il tecnico toscano, infatti, ha così commentato ieri la possibilità di raggiungere il primato del girone: “Vincere contro i Rangers sarebbe fondamentale, perché ci permetterebbe di arrivare alla partita contro il Liverpool con quindici punti e, quindi, poter sfruttare la differenza reti a nostro favore”. Tuttavia, in attesa della gara di questa sera, Luciano Spalletti, grazie alla Juventus di Massimiliano Allegri, può già esultare. 

Champions, il Napoli incasserà ancora più soldi con l’eliminazione della Juventus: le cifre

Allegri contro il Benfica
Massimiliano Allegri (LaPresse)

L’eliminazione della ‘Vecchia Signora’ dalla Champions League, avvenuta ieri sera dopo la sconfitta contro il Benfica per 4-3, è di fatto un’ottima notizia per il Napoli. Grazie all’uscita dalla massima competizione europea per club, infatti, il Napoli tramite il Market Pool, ovvero al sistema di ripartizione dei diritti televisivi, incasserà ancora più soldi con il prosieguo della manifestazione, visto che quelli della Juventus saranno divisi tra le squadre italiane che si qualificheranno ai prossimi turni. 

Questi prossimi ricavi si vanno ad aggiungere a quelli che il Napoli ha già incassato. Secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, la società di Aurelio De Laurentiis ha già totalizzato come introiti la bellezza di 57 milioni di euro e, in caso di successo contro i Rangers, raggiungerebbe quota 60. Spalletti è consapevole dell’importanza del match, ma, visto anche il calendario super fitto, effettuerà almeno quattro cambi rispetto al match di domenica contro la Roma. 

Napoli-Rangers, Luciano Spalletti effettuerà quattro cambi rispetto al match contro la Roma

Simeone in conferenza stampa
Giovanni Simeone (Ansa Foto)

Il primo avvicendamento ci sarà in difesa tra Ostigard e Juan Jesus, con Kim che si sposterà di nuovo sul centro-sinistra. Nel reparto arretrato ci sarà anche un altro cambiamento, ovvero quello tra Mathias Olivera e Mario Rui. A centrocampo, invece, Elmas giocherà al posto di Ndombele. Ed infine, l’attacco azzurro sarà guidato da Giovanni Simeone.