Il Pampa Sosa si espone su Gaetano: “Ecco dove dovrebbe giocare”

L’ex attaccante azzurro Sosa si espone su Gaetano e “consiglia” Spalletti: ecco dove dovrebbe giocare

Tra i giovani talenti più interessanti di casa Napoli c’è sicuramente Gianluca Gaetano. Prodotto del vivaio azzurro, nelle ultime stagioni Gaetano è cresciuto tantissimo grazie alle esperienze in prestito alla Cremonese, dove a suon di gol e prestazioni è riuscito ad attirare le attenzioni dei club di Serie A. In ritiro in estate è riuscito a guadagnarsi la stima di Luciano Spalletti e la conferma nella rosa del Napoli. In una rosa azzurra altamente competitiva e completa in tutti reparti, Gaetano è comunque riuscito ad ottenere 58′ minuti in stagione, tra coppa e Champions League. Non tantissimi, ma abbastanza da fare intravedere tutto il suo potenziale.gianluca gaetano 29102022 napolicalcioliveGianluca Gaetano (LaPresse)

Gateano sta diligentemente continuando il suo percorso di crescita sotto l’intelligente guida di Luciano Spalletti. Testa bassa e lavorare alle spalle dei titolarissimi. Il giovane talento sta crescendo all’ombra dei più esperti compagni del centrocampo azzurro. A Gaetano poi è arrivato anche il consiglio di un grande ex della squadra azzurra.

L’ex azzurro consiglia Spalletti: “Ecco dove deve giocare Gaetano”

roberto sosa 29102022 napolicalciolive
Roberto Sosa (LaPresse)

Roberto “El Pampa” Sosa, ex attaccante del Napoli, è intervenuto a Vikonos Radio, per parlare delle ultime notizie di casa azzurra. L’attaccante argentino è ancora amatissimo dai tifosi azzurri. A Napoli dal 2004 al 2008, in quattro anni ha collezionato 114 presenze e 26 gol.

Di grandi giocatori, in carriera, “El Pampa” ne ha visti parecchi. A partire dal grandissimo Diego Maradona. Nell’ultima intervista l’ex azzurro ha anche parlato proprio di uno dei giovani di casa azzurra, dando un consiglio a Luciano Spalletti. “Io se fossi in lui proverei a metterlo come carta a sorpresa” ha scritto. Gaetano, secondo Sosa, potrebbe essere proprio la mossa in grado di “movimentare” le carte per Spalletti  “Gaetano può giocare in ognuna delle tre posizioni del centrocampo” ha sottolineato.

Anche se l’attaccante avrebbe già in mente il futuro perfetto per il giovane centrocampista. “L’ideale sarebbe forse una posizione alla Zielinski” ha detto. Il consiglio, insomma, è quello di prendere ispirazione dal polacco, uno dei centrocampisti più forti del campionato. Per Gaetano Sosa vede un ruolo da centrocampista offensivo dalle spiccate geometrie e con un certo vizietto per il gol (una cosa che è già dimostrato di potere fare, visti i 7 gol e i 5 assist segnati la scorsa stagione in serie B con la maglia della Cremonese, numeri certo non banali soprattutto vista la giovane età).

Il giocatore sembra certamente sulla buona strada per diventare un giocatore dai numeri offensivi importanti. Nonostante il minutaggio scarso è comunque riuscito a mettere a segno un assist. Le potenzialità, insomma ci sono. Spalletti ascolterà Sosa e gli darà già ora maggiore spazio, usandolo magari come arma a gara in corso nel trio di centrocampo? Non resta che vedere.