Atalanta-Napoli, brutte notizie per Spalletti: perde il suo top player, il comunicato UFFICIALE

In vista della partita di domani Luciano Spalletti dovrà fare a meno del suo calciatore più talentuoso.

Il Napoli si prepara per la trasferta di Bergamo con lo scopo di riuscire a portare a casa l’ennesima vittoria stagionale in un campo molto ostico. Al Gewiss Stadium gli azzurri dovranno dimostrare di aver smaltito il ko, immeritato, di Liverpool: una prima battuta d’arresto stagionale che tuttavia non ha condizionato negativamente l’ambiente partenopeo.

Luciano Spalletti (LaPresse)

Oggi gli azzurri di Luciano Spalletti hanno concluso uno degli ultimi allenamenti presso il Konami Training Center di Castel Volturno, il quartier generale del Napoli. Se da un lato il tecnico toscano sta ricevendo informazioni importanti sulle condizioni fisiche di Amir Rrahmani, tornato ad allenarsi in palestra in maniera regolare, dall’altra ha incassato una notizia pesante, la più negativa della giornata che ha coinvolto il suo calciatore più talentuoso.

Napoli, Kvara non parte per Bergamo: tegola per Spalletti

Khvicha Kvaratskhelia in azione (LaPresse)

Il Napoli ha ufficialmente comunicato mediante il consueto bollettino quotidiano che il suo calciatore migliore non farà parte della spedizione bergamasca. Kvaratskhelia infatti è stato costretto a fermarsi a causa di una lombalgia acuta. Al momento i tempi di recupero non sono ancora disponibili.

Nello specifico il Napoli ha comunicato che nella giornata di oggi, mentre gli azzurri si stavano preparando per la trasferta di domani con una serie di esercitazioni tattiche e partitella, hanno ricevuto la brutta notizia dell’infortunio di Kvaratskhelia: un episodio di lombalgia acuta, si legge, ha costretto il georgiano a fermarsi improvvisamente.

Brutte notizie dunque per Luciano Spalletti che sperava di schierare la sua stella per mettere in apprensione la difesa dell’Atalanta. Il georgiano appare insostituibile ma è molto probabile che il tecnico schiererà Giacomo Raspadori sulla fascia come ha già fatto all’indomani del quinto match di Champions League contro i Rangers.