Piqué scioglie le riserve, compagni di squadra increduli: non sarà il solo

È arrivato come un fulmine a ciel sereno l’annuncio da parte di Gerard Piqué. Il difensore centrale catalano ha dichiarato che la partita di sabato è stata la sua ultima con la maglia del Barcellona e non sarà il solo.

Quattordici lunghissimi passati a difendere i colori blaugrana giungono, dunque, al termine.

Gerard Piqué Barcellona
Gerard Piqué, difensore del Barcellona [credit: ANSA] – Napoli Calcio Live

Difensore moderno con una bacheca ricchissima

Gerard Piqué è stato per anni tra i migliori difensori in circolazione. La leggendaria coppia difensiva formata con Puyol al Barcellona e in nazionale ha fatto incetta di trofei, ma anche dopo l’addio del capitano riccioluto, Gerard ha saputo raccoglierne l’eredità con grande personalità. Cresciuto nella Masia e tifosissimo culés da giovanissimo vola in Inghilterra per provare a farsi conoscere al grande calcio. Con il Manchester United arrivano le prime presenze e i primi trofei: una Premier League, una Coppa di Lega Inglese e la prima Champions League. Nell’estate 2008 il Barcellona lo riporta a casa e si apre per lui, e per tutto il team catalano, l’epopea di successi che porterà nella bacheca di Gerard ben otto vittorie de LaLiga, sette Coppe di Spagna, sei Supercoppa di Spagna, tre Champions League e altrettante Supercoppa Europee e Mondiali per Club. La squadra gioca a memoria, i calciatori si conoscono alla perfezione. Lo zoccolo duro del Barça si ritrova in nazionale e le furie rosse vincono nel 2010 il Mondiale in Sudafrica e nel 2012 i Campionati Europei.

Piqué sorprende tutti: ecco il suo futuro

Dopo anni fatti di successi per il Barcellona è arrivata una fase di crisi. Per la seconda stagione consecutiva, infatti, i blaugrana sono retrocessi in Europa League non avendo superato il girone di Champions. Per di più gravi problemi finanziari attanagliano il club. Inoltre, Piqué ha sconvolto tutti all’improvviso. Il difensore ha annunciato, attraverso un commovente video messaggio, il suo addio al club e al calcio giocato e sabato giocherà la sua ultima partita al Camp Nou.

Il video messaggio di Piqué

Il compagno di mille battaglie, Carles Puyol, ha voluto salutare l’amico, ecco le sue parole: “Grazie di tutto, Gweri. Sono in stato di shock. Si è stati molto ingiusti con te, in pochi hanno difeso la maglia del Barça come te. Potrò dire di aver giocato al tuo fianco, un privilegio. Ti voglio bene, amico“.

Barcellona che, dunque, saluta un altro senatore che con ogni probabilità verrà presto seguito da Sergio Busquets e Jordi Alba per iniziare una rinascita che dovrà far tornare a splendere il blaugrana.