Napoli, una big vuole strappare il top player a Spalletti: si corre ai ripari

Il mercato è alle porte ed il nome di un grande club europeo inizia a circolare in zona Napoli: nel mirino uno dei top player azzurri, pronti a tutto per strapparlo a Spalletti.

Le voci di mercato rischiano di destabilizzare un ambiente che in questo momento vola sulla ali dell’entusiasmo.

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli - Napolicalciolive.com
Luciano Spalletti, allenatore del Napoli – napolicalciolive.com

La richiesta, però, potrebbe far vacillare sia il Napoli che il calciatore: i contorni della vicenda di mercato iniziano a definirsi ed i tifosi manifestano le prime preoccupazioni sui possibili addii in un contesto delicato come quello attuale.

Azzurri devastanti, adesso bisogna riprendere da dove si è lasciato

Dopo una stagione sfumata sul più bello, in questa annata il Napoli di Spalletti si sta togliendo grosse soddisfazioni. Gli azzurri hanno offerto sin qui il miglior calcio in Italia e tra i migliori d’Europa. In Serie A nessuna è riuscita a tenere il passo del Napoli che ha lasciato un solco nei confronti di Milan, Juventus, Inter e Lazio che inseguono. La squadra di Spalletti, in questa prima parte di stagione, sembra non aver difetti ed è stata più che eccellente in ogni reparto. Anche chi, prima dell’inizio della stagione suscitava qualche dubbio ha scacciato via le perplessità. I nuovi arrivi Kim, Kvaratskhelia e Olivera si sono subito ambientato e hanno inciso nelle prestazioni partenopee, ma anche chi sembrava dovesse salutare come Alex Meret è riuscito a riscattarsi.

Meret Napoli
Alex Meret, portiere del Napoli – napolicalciolive.com

Il portiere ex Udinese è stata una delle note più positive di questo avvio di stagione e, dopo un’estate passata tra le incertezze, si è preso definitivamente il posto da titolare della porta del Napoli scacciando una volta per tutte le voci su un possibile approdo di Keylor Navas. Meret non è stato il solo ad essere stato rivitalizzato da questa stagione. Anche Mario Rui, Hirving Lozano e Piotr Zielinski hanno incrementato esponenzialmente il livello delle prestazioni e, di conseguenza, i risultati sul campo.

Una big bussa alla porta del Napoli: ecco la richiesta

La cura Spalletti, dunque, sta funzionando e tra i giocatori che più hanno beneficiato dell’approdo del tecnico di Certaldo c’è anche Stanislav Lobotka, centrocampista slovacco arrivato al Napoli nel gennaio 2020. L’ex Celta Vigo, dopo un inizio difficile in azzurro, ha preso le redini del centrocampo fornendo ordine e geometria a tutta la squadra. Non è un caso se è stato indicato tra i migliori dei partenopei in questa prima parte di stagione e che il Napoli abbia deciso di blindarlo prolungando il suo contratto fino al 2027.

Lobotka Napoli
Stanislav Lobotka, centrocampista del Napoli – napolicalciolive.com

Nonostante il rinnovo, però, il suo futuro al Napoli è ancora tutto da decifrare. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb, infatti, Carlo Ancelotti lo avrebbe indicato a Florentino Perez per raccogliere l’eredità di Kroos e Modric. Il tempo per i due totem del centrocampo merengue continua ad avanzare e, dopo gli innesti di Camavinga e Tchouameni, Ancelotti vuole completare questa transizione per non farsi trovare impreparato quando se i due fuoriclasse dovessero lasciare il Real Madrid. Al momento resta difficile ipotizzare che il Napoli lasci partire Lobotka nella finestra di mercato invernale, per cui il discorso potrebbe essere ripreso per la prossima estate. La società di ADL valuta lo slovacco tra i 55 e i 65 milioni di euro e il Real Madrid è una delle poche società a potersi permettere uno sforzo economico simile.