Riscatto Zielinski, la notizia che fa felici i tifosi napoletani: è successo davvero!

Il centrocampista azzurro si è ritagliato un posto da protagonista al Mondiale guidando la sua Nazionale.

I Mondiali sono ormai giunti alla seconda giornata e il Girone A, formato da Messico, Argentina, Arabia Saudita e Polonia, si confermato come uno dei più divertenti. O comunque, uno dei meno scontati con tre formazioni in corsa per la prima posizione.

Piotr Zielinski - napolicalciolive.com
Piotr Zielinski – napolicalciolive.com

Ci si aspettava un’Argentina dominatrice sin dall’inizio ed invece solamente la Polonia ha rispettato i pronostici, anche grazie ai numerosi talenti che il Ct Czesław Michniewicz ha a disposizione per questo Mondiale. Uno dei principali calciatori polacchi veste ormai da anni la casacca azzurra del Napoli.

Mondiali, Zielinski guida la sua Polonia

Certamente, il commissario tecnico da uno come Piotr Zielinski chiede sempre il 100%. L’allenatore è rimasto estasiato dal cammino degli azzurri di Spalletti e chiede al polacco di giocare in maniera simile anche alle spalle di un centravanti di razza come Robert Lewandowski. Si può dire tranquillamente che, ad oggi, il centrocampista del Napoli sia uno dei giocatori più importanti della rosa: dalle sue giocate infatti passano gran parte dei palloni giocabili per l’attaccante del Barcellona.

Zielinski sblocca la partita contro l'Arabia Saudita- napolicalciolive.com
Zielinski sblocca la partita contro l’Arabia Saudita – napolicalciolive.com

Zielinski, al suo esordio contro il Messico, ha giocato la sua peggior partita stagionale: appariva stanco e demotivato in uno schema di gioco ovviamente molto lontano da quello del suo allenatore Spalletti. Tuttavia, dopo lo 0-0 contro i messicani guidati dall’altro napoletano Hirving Lozano, ecco che il polacco si è riscattato alla grande sbloccando un match complicatissimo contro l’ottima Arabia Saudita di Hervè Renard.

Zielinski in rete: che gioia per il polacco!

È stato, come detto, proprio il polacco del Napoli a sbloccare la partita contro l’Arabia Saudita. Una partita complicata perchè i sauditi hanno giocato a mille, galvanizzati dal 2-1 ai danni dell’Argentina. Dunque, è servita tanta pazienza per siglare la prima rete: nel primo tempo, precisamente al 39′, Robert Lewandowski ha trovato lo spiraglio giusto per passare la sfera al compagno. Zielinski poi ha tirato di collo pieno battendo l’estremo difensore saudita Mohammed Al-Ouwais.

Zielinski in gol con la Polonia - napolicalciolive.com
Zielinski in gol con la Polonia – napolicalciolive.com

È stata una grande soddisfazione per Zielinski. Serviva una rete del genere per mettersi definitivamente alle spalle la prima uscita contro il Messico. E ora sogna gli ottavi di finale, ma dovrà vedersela con la sempre temibile Argentina di Messi e Di Maria, che ieri ha battutto meritatamente 2-0 il Messico.

Zielinski ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dicendo di essere felice del gol: “Felice del gol ma ancor di più di questa vittoria. Forse è il mio gol più importante con la Nazionale. Segnare in una Coppa del Mondo è fantastico, ho lavorato a lungo per essere qui. Non c’è tempo per festeggiare, ora testa all’Argentina. Peccato non aver segnato di più oggi, poteva essere importante per il girone”.