Attento Napoli, l’obiettivo bianconero è chiaro: vogliono lui per rinascere

La Juventus per poter rinascere sta puntando al Napoli, con l’obiettivo bianconero che ora appare molto chiaro.

Mentre in Qatar si stanno disputando i Mondiali di calcio con più polemiche di sempre, in Italia la scena se la sta prendendo la Juventus, con tutto il Consiglio di Amminstrazione bianconero che si è dimesso in blocco, compresi il presidente Andrea Agnelli ed il vice-presidente Pavel Nedved.

John Elkann - napolicalciolive.com
John Elkann – napolicalciolive.com

Un vero e proprio terremoto quello che ha travolto i bianconeri che potrebbero rischiare anche sanzioni dal punto di vista sportivo qualora venissero accertate delle colpe riguardo presunti falsi in bilancio e ci potrebbe essere una forte ammenda o addirittura una penalizzazione in classifica. E’ toccato dunque a John Elkann, presidente della Exor e proprietario della Juventus scendere in campo per cercare di risolvere la situazione.

La Juventus nella mani di Elkann: le mosse della Exor

Dopo le dimissioni in blocco dell’intero CdA bianconero, John Elkann è sceso personalmente in campo per cercare di salvare la Juventus che si trova ora in una situazione burrascosa. Il presidente della Exor ha subito fatto le prime mosse e piazzato i suoi uomini più fedeli per cercare di traghettare la Juventus in acque tranquille fino al 18 gennaio 2023, quando ci sarà la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione. Il nuovo presidente dei bianconeri è divenuto così Gianluca Ferrero, braccio destro di Elkann, mentre Maurizio Scanavino, che è l’altro uomo di fiducia del presidente della Exor, è stato nominato nuovo direttore generale.

Elkann mosse Exor - napolicalciolive.com
Elkann mosse Exor – napolicalciolive.com

E’ invece rimasto al suo posto, almeno fino alla composizione del nuovo CdA, l’ad Maurizio Arrivabene che sarà presente all’assemblea degli azionisti del 27 dicembre dove presumibilmente si dovrà approvare il bilancio 2021-2022 chiuso al 30 giugno ed è proprio questo bilancio ad essere finito sotto la lente della Consob e degli inquirenti. Una volta risolta quest’intricata situazione e dopo la nomina del nuovo CdA, qualora non ci siano risvolti pesanti dal punto di vista sportivo, la Juventus dovrà solamente pensare a portare a termine la stagione e solo allora ci saranno dei cambi nell’area tecnica.

Molto probabilmente, Massimiliano Allegri non sarà l’allenatore bianconero il prossimo anno, con Elkann che ha intenzione di sostituire sia lui che l’attuale ds Federico Cherubini per cambiare il modus operandi sul mercato. Il presidente della Exor vuole puntare sul modello Napoli ed operare  come fanno gli azzurri, con i bianconeri che potrebbero far spesa proprio in casa partenopea.

La Juventus punta il Napoli: l’obiettivo di Elkann preoccupa gli azzurri

La Juventus ha spesso chiuso il proprio bilancio in rosso e ciò le si sta ritorcendo contro, con John Elkann cosciente del fatto che i bianconeri debbano cambiare politica a livello di mercato, puntando sullo scouting e sull’acquisto di giovani talenti. Ecco perché i bianconeri potrebbero prendere come esempio il Napoli che, pur non avendo a disposizione ingenti capitali, è una squadra competitiva e bella da vedere.

Giuntoli obiettivo Juventus - napolicalciolive.com
Giuntoli obiettivo Juventus – napolicalciolive.com

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, però, per raggiungere il suo scopo, la Juventus è pronta a soffiare al Napoli uno dei suoi uomini migliori, ovvero Cristiano Giuntoli. Il ds azzurro, infatti, è molto stimato dai bianconeri che vedono in lui l’uomo giusto per poter costruire qualcosa di importante. Oltre a Giuntoli, sulla lista della Juventus c’è anche l’ad del Sassuolo Giovanni Carnevali.