Ultim’ora, Pelè in gravi condizioni: non risponde più alle cure

Arrivano notizie drammatiche dal Brasile sullo stato di salute di Pelè: l’ex attaccante sarebbe in condizioni molto gravi.

O’Rey sarebbe ricoverato in ospedale in Brasile e non risponderebbe più alle cure. Il messaggio della figlia spiega al meglio la situazione.

Pelè napolicalciolive.com 30112022
Pelè napolicalciolive.com

Negli ultimi anni, le condizioni di salute di Pelè hanno preoccupato milioni di tifosi. L’ex leggendario attaccante brasiliano è stato ricoverato più volte e, secondo varie voci, avrebbe lottato fra la vita e la morte. Come noto, gli è anche stato diagnosticato un tumore al colon circa un anno e mezzo fa e, per questo, si sta sottoponendo ai cicli di chemioterapia.

Il tre volte campione del mondo ha rassicurato svariate volte i suoi fan tramite post social in cui si mostrava in un buono stato di salute. Tuttavia, la situazione sarebbe diversa questa volta. L’ex centravanti del Santos, infatti, sarebbe in condizioni mediche molto gravi e le cure non starebbero più dando i risultati sperati. La figlia di Pelé ha voluto spiegare in prima persona la situazione del padre.

Pelè in gravi condizioni mediche: la sua cartella clinica è questa

La notizia del ricovero di Pelè ha fatto il giro del mondo in pochissimi minuti. Come anticipato, non è la prima volta che l’ex attaccante brasiliano accusa dei malori che rendono necessario l’intervento dei medici. Al momento, O’Rey si trova all’ospedale Einstein di San Paolo.

La struttura avrebbe fatto sapere che il motivo del ricovero riguarderebbe un edema generale ed un’insufficienza cardiaca da scompenso. Inoltre, Pelè è parso molto gonfio in viso e alcune indiscrezioni hanno dato per certo come le cure a cui era sottoposto non abbiano più effetto.

La figlia Kely, però, ha voluto fare chiarezza tramite un post su Instagram in cui ha annunciato come il ricovero fosse già stato programmato.

Il messaggio Instagram di Kely Nascimento, figlia di Pelè napolicalciolive.com 30112022
Il messaggio Instagram di Kely Nascimento, figlia di Pelè napolicalciolive.com

Kely Nascimento ha specificato come non si sia trattata di un’emergenza, ma di un ricovero precedentemente programmato che faceva parte della procedura medica concordata. Inoltre, ha aggiunto che lei non si recherà in Brasile, ma che rimarrà in Qatar per seguire la nazionale di Tite, mentre i suoi fratelli si trovano a San Paolo.

Quest’ultimo punto chiarisce come non dovrebbe trattarsi di una smentita di rito: se la situazione fosse veramente grave, la figlia di Pelè sarebbe tornata in Brasile per essere vicina al padre. Alla fine del messaggio, ha voluto ringraziare tutti per l’affetto e l’amore trasmessi.

O’Rey, l’esperto dei Mondiali: con lui il Brasile ne ha vinti tre

La figlia di Pelè ha affermato che rimarrà in Qatar per seguire da vicino il Brasile, una delle formazioni favorite per la vittoria finale del Mondiale. La squadra di Tite ha già raccolto sei punti grazie alle vittorie con Serbia (doppietta di Richarlison) e Svizzera (rete di Casemiro).

Il sogno è quello di ottenere il sesto titolo mondiale, impresa che i verdeoro inseguono dopo l’ultimo successo del 2002. Dei cinque Mondiali attualmente in bacheca, ben tre portano la firma di O’Rey.

Pelè dopo la vittoria del Mondiale del 1970 napolicalciolive.com 30112022
Pelè dopo la vittoria del Mondiale del 1970 napolicalciolive.com

Pelè ha vinto i primi tre Mondiali in assoluto del Brasile: 1958, 1962 e 1970. Gli altri due successi sono giunti nel 1994 e nel 2002.