Milinkovic-Savic, sbuca la pretendente a sorpresa: assalto in vista

Il nome di Milinkovic-Savic è sempre un tema caldo sul mercato: sul centrocampista della Lazio c’è una pretendente a sorpresa.

Il serbo è uno dei top player con più riflettori puntati addosso: su di lui si registrano diversi interessamenti.

Sergej Milinkovic-Savic napolicalciolive.com 01122022
Sergej Milinkovic-Savic napolicalciolive.com

Milinkovic-Savic è riconosciuto ormai da diverse stagioni come uno dei migliori centrocampisti del panorama calcistico europeo. Il serbo indossa la maglia della Lazio dal 2015 e, nonostante i vari interessamenti nei suoi confronti, ha sempre scelto di rimanere nella Capitale.

Nell’arco degli anni, infatti, diversi top club avrebbero sondato il terreno, sia in Italia che all’estero. Tuttavia, il presidente Lotito è stato irremovibile: per lasciarlo partire, ha sempre chiesto cifre monstre. Lo stesso giocatore non ha mai forzato la mano per trasferirsi in un top club ed ha dimostrato attaccamento alla maglia.

Ora, però, qualcosa potrebbe cambiare. Il suo contratto è in scadenza nel 2024 e, senza rinnovo, non potrebbe essere esclusa una sua cessione. Una nuova pretendente si sarebbe iscritta alla corsa.

Milinkovic-Savic, top club sulle sue tracce: primi sondaggi

Il contratto del centrocampista, come anticipato, scade nel 2024. Questo significa che, senza rinnovo, affronterebbe la prossima stagione da potenziale parametro zero.
Secondo varie indiscrezioni, le parti non avrebbero ancora trovato l’intesa per il prolungamento, anche se si prospetta una partita ancora molto lunga.

Il presidente Lotito non ha intenzione di perderlo a parametro zero, ma vorrebbe anche che rimanesse in biancoceleste. Tuttavia, ora Milinkovic-Savic è nel pieno della sua maturità calcistica e un’eventuale offerta da un top club potrebbe sparigliare le carte in tavola.

Come noto, il giocatore piace molto in Serie A, in particolare alla Juve, che però ora difficilmente potrà pensare al mercato. Date le situazioni economiche ed i paletti delle altre società, risulta complicato immaginare un futuro in Italia se non con la Lazio.
Più probabile, dunque, un trasferimento all’estero e, secondo alcune voci, ci sarebbe anche il Real Madrid fra le pretendenti.

Carlo Ancelotti napolicalciolive.com 01122022
Carlo Ancelotti napolicalciolive.com

Non è un mistero che Milinkovic-Savic sogni un trasferimento ai Blancos. Un’eventuale offerta del club spagnolo tenterebbe fortemente il 21 biancoceleste, che difficilmente potrebbe dire di no alla squadra dei suoi sogni.
Tuttavia, ci sarebbero anche dei sondaggi provenienti dalla Premier League, anche se, almeno per ora, nessuna società si sarebbe fatta avanti in modo concreto.

La rivoluzione Blanca: ecco perché il profilo del Sergente è appetibile

Il Real Madrid sta vivendo una nuova epoca dell’oro durante la seconda gestione di Ancelotti. L’allenatore italiano è tornato sulla panchina spagnola all’inizio della passata stagione e, come noto, ha centrato la doppietta: Liga e Champions League.
La stagione straordinaria ha anche portato ad un titolo individuale: il Pallone d’Oro di Benzema.

Tuttavia, i Blancos stanno cercando di ringiovanire la rosa che, al momento, conta su alcuni senatori che stanno avanzando con l’età. Su tutti, il reparto a cui si sta dedicando maggiore attenzione è il centrocampo: dopo la partenza di Casemiro, infatti, sono rimasti Kroos e Modric.

Toni Kroos e Luka Modric napolicalciolive.com 01122022
Toni Kroos e Luka Modric napolicalciolive.com

Il Real ha già giocato d’anticipo acquistando Camavinga e Tchouameni e puntando su Valverde, ma non sarebbe da escludere un ulteriore innesto importante in quel ruolo. Per questo motivo, il profilo di Milinkovic-Savic potrebbe diventare appetibile. Per ora si tratta solamente di indiscrezioni, ma in estate potrebbe esserci del movimento.