Perisic annuncia il ritorno in Italia: la destinazione è assolutamente inaspettata

Ivan Perisic ha fatto sognare i tifosi con alcune dichiarazioni bollenti sul suo futuro: ecco che cosa ha confessato.

Nonostante sia concentrato in tutto e per tutto sul Mondiale in Qatar con la sua Nazionale, l’esterno croato si è lasciato andare spendendo parole al miele sul nostro campionato.

Ivan Perisic - Napolicalciolive.com
Ivan Perisic – Napolicalciolive.com

La Coppa del Mondo è arrivata in un momento clou che porterà i primi verdetti. Tra le squadre impegnate nella rincorsa agli ottavi di finale c’è la Croazia, che si giocherà il tutto per tutto nell’ultima giornata contro il Belgio. Uno degli uomini simbolo della Nazionale balcanica è senza ombra di dubbio Ivan Perisic, arrivato con tutta probabilità all’ultima rassegna iridata della sua carriera. L’esterno del Tottenham ha però sfruttato l’occasione per rilasciare alcune dichiarazioni che hanno fatto drizzare le orecchie a molti tifosi: ecco cosa ha detto.

La sfida è lanciata: riuscirà nel suo obiettivo?

Dopo una stagione da protagonista con la maglia dell’Inter nella quale ha messo a referto ben 10 gol e 9 assist, Perisic ha deciso di non rinnovare il contratto con i nerazzurri per accasarsi nel club allenato da Antonio Conte. Con gli Spurs però il croato non sta riuscendo a replicare la prestazioni offerte in Italia tanto che il suo bottino di reti è ancora fermo a zero.

Perisic con la maglia del Tottenham - Napolicalciolive.com
Perisic con la maglia del Tottenham – Napolicalciolive.com

Anche per questo motivo, subito dopo la vittoria per 4-1 contro il Canada, non ha perso l’occasione per rimarcare un po’ di nostalgia verso il nostro campionato: “Mi manca un po’ l’Italia, insieme all’Inter sarà sempre casa mia. Tutto sommato, Milano è il posto in cui sono rimasto più a lungo, nella mia vita da calciatore”. Nonostante questo Perisic tornerà presto nel capoluogo lombardo, visto che il 14 febbraio è atteso a San Siro per l’andata degli ottavi di finale della massima competizione europea: “Tornerò presto e avrò qualcosa di importante da fare. La Champions contro il Milan mi aspetta…”. 

Una sfida che Perisic, visti anche i trascorsi con la maglia nerazzurra, non vede l’ora di affrontare. L’obiettivo è quello di fare un grande piacere ai suoi ex tifosi eliminando i rivali cittadini e “vendicarsi” per lo scudetto della scorsa stagione.

Il ritorno in Serie A è possibile: ecco dove

Il contratto con il Tottenham lo lega al club inglese fino al 2024, quando Perisic avrà 35 anni e difficilmente avrà una condizione fisica così eccellente da riuscire a tenere i ritmi della Premier League. Chissà quindi che l’esterno croato non decida di concludere la sua carriera proprio in Italia, nel campionato nel quale ha mostrato la migliore versione di sé stesso.

Il possibile ritorno di Perisic in Serie A - Napolicalciolive.com
Il possibile ritorno di Perisic in Serie A – Napolicalciolive.com

Un ritorno all’Inter sarebbe la conclusione perfetta di un cerchio, ma i rapporti conflittuali dello scorso anno con la società per la questione rinnovo complicherebbero qualunque trattativa. Tra le pretendenti era trapelata quest’estate la Juventus di Massimiliano Allegri, che potrebbe anche decidere di ritornare all’assalto del giocatore in futuro. Da non escludere c’è anche la Roma di José Mourinho, alla ricerca di un esterno di qualità ed esperienza per alzare l’asticella della squadra.

Insomma, Perisic in questo momento è concentrato solo sulla sua Croazia e sul Tottenham, ma in futuro l’ipotesi di un ritorno in Serie A non è sicuramente da scartare a priori.