Totti alla Continassa: dopo il terremoto Juve spunta il retroscena dal passato

In un momento difficile per entrambi, la Juventus e Totti si ritrovano di nuovo associati ma non sul campo: ecco l’incredibile racconto.

Il retroscena ha sorpreso tutti soprattutto per la storica rivalità tra l’ex Roma ed i bianconeri, l’incredibile racconto arriva direttamente dallo spogliatoio della Juve e vede associati i due nomi, questa volta non sul campo.

Francesco Totti, ex capitao della Roma - Napolicalciolive.com
Francesco Totti, ex capitao della Roma – Napolicalciolive.com

Una delle rivalità più storiche ed affascinanti del calcio italiano è sicuramente quella tra Roma e Juventus. Le sfide tra giallorossi e bianconeri, anche grazie ai tanti campioni che hanno fatto parte delle due rose, hanno sempre avuto grande fascino ed intensità, regalando alle volte anche sconti validi per il titolo che sono poi rimasti volenti o nolenti nella storia.

Nel recente passato uno dei volti che ha più animato la rivalità è ovviamente Francesco Totti. Il capitano storico della Roma è considerato, ovviamente, un vero e proprio simbolo dei capitolini, la rappresentazione dell’essere tifoso giallorosso fatta a giocatore, insomma una sorta di nemico naturale per gli storici avversari di Torino.

Il famoso 4 mimato con le dita a cui seguì un eloquente “A casa” anch’esso mimato di ormai un ventennio fa, resta il momento forse più iconico del duello, anchese Totti non ha mai nascosto di avere amicize nel club piemontese, soprattutto per quel che riguarda gli ex compagni di Nazionale, come ad esempio Del Piero, con cui le gag e i retroscena tutti da ridere si sprecano. Oggi, in un momento buio sia per il Pupone che per la Vecchia Signora, le strade sono tornate ad incrociarsi a sorpresa.

Totti e Juve, momenti difficili a confronto: cosa è successo?

Della questione Totti-Blasi, con la separazione anche un po’ a srorpesa della storica coppia di vip, e di tutte le fracciatine lanciate negli scorsi mesi si è parlato tantissimo. L’ex Roma e la presentatrice tv dovranno affrontare ora tutta la vicenda giudiziaria legata al divorzio, la quale in parte  già iniziata con la questione dei “furti” delle borse della Blasi da parte di Totti e delgi orologi dell’ex capitano da parte della showgirl.

Questioni giudiziarie che, in maniera diversa e ancor più seria, stanno investendo anche la Juventus. Le dimissioni dell’intero cda bianconero, l’inchiesta Prisma che avanza e tutti i problemi economici venuti a galla nelle ulime ore, stanno ponendo in pessima luce la società rendendola altamente fragile dinanzi alla marea di critiche che stanno arrivando.

Andrea Agnelli e John Elkann - Napolicalciolive.com
Andrea Agnelli e John Elkann – Napolicalciolive.com

Sebbene le due questioni siano diametralmente opposte tra loro, entrambe stanno ponendo sotto una cattiva luce due protagonisti della storia del calcio italiano, macchiando quindi le loro immagini. Sia per Totti che per la Juve occorrerà in pgni caso attendere l’evolversi delle situazioni, in particolare le sentenze definitive dei tribunali, le quali diranno realmente come stanno le cose.

Nell’attesa di questi verdetti, per entrambi i due protagonisti, sarà necessario ritrovare delle certezze da cui ripartire, e perchè no, uscire vincitori da questo brutto periodo. Nel mentre che ciò accade, le strade dell’ex Roma e dei bianconeri si sono intrecciate lasciando di sasso molti tifosi.

Totti a Torino, supporter spiazzati dal retroscena: a raccontarlo è lo juventino McKennie

Weston McKennie, centrocampista della Juve- Napolicalciolive.com
Weston McKennie, centrocampista della Juve- Napolicalciolive.com

In questa fase di grande apprensione ed attesa per la Juve, qualsiasi nome che venga in qualche modo associato alla realtà bianconera fa schizzare in piedi i tifosi, vogliosi di scoprire da che basi partirà il nuovo ciclo. Quello di Totti è però un nome impossibile vista la rivalità, i supporter capitolini possono dunque stare tranquilli, nonostante quel sorprendente retroscena.

Tra la Juventus e l’ex stella della Roma non potrà di certo nascere ora un amore improvviso, tantomeno dunque un rapporto di lavoro, ma questo non toglie il rispetto e l’ammirazione che in tanti, anche dalle parti di Torino, provano per il Pupone. Lo sa bene Weston McKennie, centrocampista dei bianconeri, il quale non ha mai nascosto di avere proprio nello storico capitano della Roma il suo idolo. A tal proposito, l’americano ha raccontato come, tramite l’aiuto di un fisiorterapista, ha avuto modo di incontrare proprio Totti il quale, per l’occasione, venne a Torino, visitando così le strutture bianconere. Un simpatico aneddoto che strappa un sorriso anche in un momento così difficile per entrambi i protagonista.