Balotelli confessa un retroscena sul Napoli: la ‘colpa’ è di De Laurentiis

L’ex attaccante di Milan e Inter ha lasciato senza parole i tifosi azzurri, rivelando un retroscena che lo lega alla squadra partenopea.

Mentre il Napoli si allena ad Antalya e comincia a scaldare i muscoli in una serie di amichevole, l’ultima delle quali si è giocata contro i padroni di casa dell’Antalyaspor, un ex conoscenza del campionato italiano e della nazionale è stato ospite di un noto programma televisivo campano.

Mario Balotelli - napolicalciolive.com
Mario Balotelli – napolicalciolive.com

Nel corso degli anni l’attaccante era stato più volte accostato agli azzurri ma per vari motivi non ha mai raggiunto un accordo con la società di Aurelio De Laurentiis. Negli ultimi anni ha giocato in svariate squadre, ma non ha mai dimenticato la città partenopea, luogo di nascita di sua figlia.

Balotelli a Napoli: un affare mai sbocciato

Il calciatore in questione è proprio Mario Balotelli, oggi centravanti degli svizzeri del Sion dopo che negli ultimi anni ha girato l’Europa tra Francia e Turchia. Sono ormai passati ben dieci anni dalla sua storica performance contro la Germania all’Europeo 2012, ma i tifosi italiano non lo hanno dimenticato. Anche quelli del Napoli, del resto. Più volte nelle ultime sessioni di mercato estive e invernali, il club campano era interessato alle prestazioni dell’attaccante nativo di Brescia.

Mario Balotelli con la maglia del Monza- napolicalciolive.com
Mario Balotelli con la maglia del Monza- napolicalciolive.com

Tuttavia, alcune incomprensioni tra l’allora manager di Balotelli Mino Raiola e Aurelio De Laurentiis hanno stroncato sul nascere un affare che poteva essere fruttuoso per entrambe le partita. Da una parte gli azzurri avrebbero beneficiato di un attaccante pieno di talento, bravo in tutte le fasi offensive, che quando è motiva sa manifestare grande esplosività. Dall’altro Balo ne avrebbe approfittato per rimanere accanto alla figlia Pia, nata a Napoli dalla sua relazione con Raffaella Fico.

Balotelli fa una sorpresa ai tifosi del Napoli

Mario Balotelli è tornato in città a sorpresa durante il Peppy Night, lo show del comico napoletano Peppe Iodice in onda su Canale 21. L’attaccante del Sion ha voluto festeggiare il compleanno della figlia Pia ed ha ritrovato un suo ex grande amico, Gianluigi Donnarumma. Tra tante risate e aneddoti vari, Balotelli ha fatto capire di amare sul serio la città azzurra e per questo esprime una sorta di rammarico per non essere mai riuscito a intavolare una trattativa con la società. Lo dice in maniera chiara durante la trasmissione assieme all’attuale portiere del PSG.

Mario Balotelli con la figlia- napolicalciolive.com
Mario Balotelli con la figlia- napolicalciolive.com

In realtà non è la prima volta che accade. Già lo scorso luglio, all’indomani dell’amichevole Napoli-Adana Demirspor, Balo dichiarò senza mezzi termini che fu il patron azzurro a non volerlo con la maglia del Napoli. Un gran peccato perché tra le parole pronunciato dal classe 1991 si capisce il suo amore nei confronti di questi colori. “Napoli? È sempre il stato il mio sogno”, disse Balotelli in una intervista a Sky Sport.

Ho sempre detto che sarebbe stato un sogno per me giocare a Napoli, purtroppo io rispetto tantissimo De Laurentiis ma penso che lui non abbia mai voluto e per questo motivo io non sono mai venuto a Napoli, io ho sempre detto… magari…” rivelando la sua predisposizione nel vestire la maglia azzurra, proprio come la bellissima figlia Pia, tifosissima della compagine partenopea.