Sterling sotto shock: moglie e figli salvi per miracolo, il racconto della fuga drammatica

L’attaccante del Chelsea Raheem Sterling e la sua famiglia hanno vissuto momenti drammatici: il racconto è da brividi.

Il numero 10 della nazionale inglese ha dovuto far fronte a momenti di terrore: quanto capitato a sua moglie e ai figli è da shock.

Raheem Sterling napolicalciolive.com 08122022
Raheem Sterling napolicalciolive.com

Raheem Sterling sta vivendo una spedizione Mondiale decisamente turbolenta. L’attaccante, che in estate si è trasferito dal Manchester City al Chelsea, è uno dei veterani della nazionale inglese ed è anche un punto fermo per Gareth Southgate, che raramente rinuncia a lui come spalla per il bomber Harry Kane.

Tuttavia, come ormai noto, Razza ha dovuto abbandonare improvvisamente il ritiro dell’Inghilterra a causa di gravi problemi di famiglia, proprio come accaduto al difensore dell’Arsenal Ben White. Se per quest’ultimo non sono emersi i dettagli, si è invece scoperto come mai il 10 inglese sia dovuto tornare immediatamente a casa.
La moglie e i figli, infatti, erano in stato di shock dopo aver subito un furto. Di seguito il racconto dell’accaduto.

Raheem Sterling, fuga dal Qatar: famiglia sotto shock

Stava procedendo tutto per il meglio per Sterling che, come di consueto, stava fornendo un grande contributo alla sua nazionale durante il Mondiale. Il 10 inglese ha trovato il gol all’esordio nel girone contro l’Iran servendo anche un assist a Saka.

I Three Lions hanno poi superato il gruppo e sono avanzati agli ottavi, dove hanno battuto il Senegal per 3-0 con le reti di Henderson, Kane e Saka. Contro la nazionale africana, però, l’attaccante del Chelsea non ha potuto giocare poiché aveva già abbandonato il ritiro dell’Inghilterra per correre a casa.

Raheem Sterling con Harry Kane durante il Mondiale napolicalciolive.com 08122022
Raheem Sterling con Harry Kane durante il Mondiale napolicalciolive.com

Come anticipato, la moglie ed i figli hanno subito un furto. I ladri si sono introdotti nella loro abitazione rubando gioielli ed orologi di grande valore e, per fortuna, il tutto è accaduto mentre non c’era nessuno in casa.
Una volta rientrati e scoperto quanto accaduto, la donna ha immediatamente chiamato Sterling per informarlo.

L’attaccante non ha esitato e ha subito chiesto un permesso alla Federazione per tornare in Inghilterra per stare vicino alla famiglia che, naturalmente, era in stato di shock e provava grande paura. Ovviamente ha ricevuto l’ok e ha preso un volo per Londra poco dopo. Secondo alcune indiscrezioni, i ladri avrebbero preso di mira proprio Sterling poiché pare che abbiano dato per scontato che la sua famiglia fosse con lui in Qatar e che non avrebbero trovato nessuno in casa.

La decisione del giocatore dopo il ritorno a casa

Sterling ha lasciato il ritiro ed è tornato a casa per rassicurare la sua famiglia. Nel frattempo, l’Inghilterra ha battuto il Senegal avanzando così nel torneo: ai quarti incontrerà la Francia di Mbappé, una delle favorite per la vittoria finale e campione del mondo in carica.

In molti, dunque, si sono chiesto cosa avrebbe deciso il 10: tornare in Qatar o rimanere a casa?

Gareth Southgate napolicalciolive.com 08122022
Gareth Southgate napolicalciolive.com

Il CT Gareth Southgate gli ha chiesto di prendersi tutto il tempo necessario e di restare accanto alla famiglia. L’attaccante, dopo essersi sincerato delle condizioni dei suoi cari, ha però scelto di rientrare in gruppo. Difficilmente sarà titolare contro la Francia, ma il commissario tecnico potrà certamente contare su di lui a gara in corso se necessario. L’Inghilterra riabbraccia così il suo numero 10 per la fase più delicata del torneo.