Mondiali in Qatar: svelato un retroscena che coinvolgerebbe la Francia

I Mondiali in Qatar sono entrati nella loro fase clou, con sole quattro squadre rimaste a contendersi il tetto del mondo. Tra queste c’è la Francia, sulla quale nelle ultime ore sarebbero usciti dei retroscena inaspettati.

La squadra allenata da Didier Deschamps, affronterà in semifinale il Marocco, vera e propria cenerentola del torneo.

Francia Qatar
Calciatori della Francia esultano per l’accesso alle semifinali di Qatar 2022 – napolicalciolive.com

La speranza è quella di ripetere il torneo di quattro anni fa disputati in Russia e arrivare così al terzo titolo mondiale.

Semifinale sofferta ma Mbappé e compagni sono nella top 4

Soffre parecchio ma alla fine riesce a spuntarla la Francia di Deschamps, trascinata ancora una volta dai suoi grandi campioni. Nella semifinale con l’Inghilterra non sono mancate le emozioni e i rischi per i Galletti che, al fischio finale, hanno festeggiato l’accesso in semifinale. Il match si sblocca dopo sedici minuti. Griezmann serve Tchouameni al limite dell’area, il centrocampista del Real Madrid controlla e con il destro trafigge un non perfetto Pickford. Dopo la rete non accade molto e il primo tempo si chiude con i transalpini in vantaggio. Nella ripresa l’Inghilterra scende in campo con molta verve e dopo pochissimi minuti Bellingham impegna Lloris. Al sesto della ripresa Bukayo Saka, tra i migliori in campo per i suoi, converge in area e prima di far partire il mancino viene steso da Tchouameni: penalty per gli inglesi. Dal dischetto il capitano Harry Kane spiazza il compagno al Tottenham, Lloris.

Kane Mondiali
Harry Kane, attaccante dell’Inghilterra – napolicalciolive.com

L’Inghilterra prende fiducia e al 69′ Maguire sfiora il gol di testa, trovando solo la parte esterna del palo. Al 75′ sale in cattedra Olivier Giroud che, prima, chiama Pickford al miracolo con una deviazione da centro area su sponda di Dembelé e un minuto dopo, su cross di Griezmann, svetta di testa su Stones e Maguire e riporta avanti i suoi. All’80’ altro episodio. Mount, appena entrato, taglia bene il campo e si trova a tu per tu con Lloris prima di essere fermato da Theo Hernandez. L’arbitro, che in un primo momento aveva lasciato correre, dopo il controllo al VAR giudica troppo veemente il contatto e assegna il penalty. Dal dischetto si ripresenta Harry Kane  che questa volta, però, manda la palla sopra la traversa. È la fine del sogno Mondiali per i Tre Leoni, sarà la Francia a sfidare il Marocco.

Emergono retroscena sui Mondiali: il ruolo della Francia

Le super prestazioni della Francia non sono passate inosservate. La selezione guidata da Deschamps, però, non è l’unica cosa in comune tra Francia e il Qatar. Di questo ne ha parlato l’avvocato Juan Branco, durante un’intervista andata in onda sul canale Twitch di TVPlay.

Tv Play
Diretta TVPlay su Twitch – napolicalciolive.com

L’avvocato ha parlato del prossimo impegno contro il Marocco e di alcune dinamiche andate in scena tra i due paesi e rimaste sotto traccia fino ad ora: “Il calcio è molto politico, in Francia è stato già politicizzato con Sarkozy prima e Macron poi, le relazioni tra Francia e Qatar sono importantissime. Il Qatar ha salvato moltissime aziende francesi dopo la crisi del 2008, in cambio è arrivato il supporto da parte di Platini per organizzare il Mondiale del 2022. In questa grande operazione c’era anche il Paris Saint Germain, che così ha potuto diventare grande”.

Si parla anche di un coinvolgimento del presidente Macron nella telenovela che ha coinvolto Mbappé, il Paris Saint Germain e il Real Madrid.