Spalletti fa i conti con un problema inatteso: si valuta l’alternativa

Il Napoli è concentrato sul campo, ma la vicinanza dell’avvio del mercato porta gli azzurri a riflettere sul futuro.

Nella giornata di ieri il Napoli ha giocato alla grande, come al suo solito, non lasciando alcuna speranza al valido Crystal Palace. I ragazzi di Spalletti, nonostante un terreno di gioco non proprio perfetto, sono riusciti a spuntarla grazie a una prova corale di forza.

Luciano Spalletti - napolicalciolive.com
Luciano Spalletti – napolicalciolive.com

Serviva una prestazione del genere per mettere a segno la seconda vittoria consecutiva dopo quella con i padroni di casa dell’Antalyaspor. In campo Spalletti ha schierato, come era ben facile da prevedere, anche i giovani che erano stati convocati per sopperire alla mancanza dei nazionali.

Napoli, irrompe il mercato

Il calciomercato inizierà solamente il prossimo gennaio 2023, ma è chiaro che lo staff di Cristiano Giuntoli è già attivo su una serie di tavoli. I gioielli messi in mostra dagli azzurri fanno gola a precchi club e per questo si sta lavorando per puntellare ancora di più i contratti di quei calciatori considerati intoccabili. Tra questi spunta Kim Minjae, il cui contributo alla causa azzurra è stato eccezionale nella sua costanza di rendimento.

Kim Minjae - napolicalciolive.com
Kim Minjae – napolicalciolive.com

Pochi avrebbero scommesso sul sud coreano che invece a tratti ha fatto persino non rimpiangere uno come Kalidou Koulibaly. Insomma, Kim ha dimostrato di essere il perno perfetto per la difesa azzurra. E ciò non può destare un pò di preoccupazione circa la futura lotta di mercato che il Napoli dovrà affrontare per farlo permanere in città. Giuntoli sta lavorando proprio in questo ambito: l’obiettivo è cercare di modificare la nota clausola rescissoria valida solo in estate. Una mission non facile, ma fattibile, per il direttore sportivo del Napoli.

Napoli, sondato il nome Ndicka

Ma, come è giusto che sia, un club come il Napoli non può non pensare allo scenario peggiore: l’addio di Kim a luglio. Per tali motivi già si è messa in moto la macchina ben rodata che mira a trovare un nuovo talento per la difesa. Secondo Tuttosport, questo talento sarebbe il difensore Evan Ndicka, in forza ai futuri avversari di Champions League dell’Eintracht di Francoforte. Un nome molto interessante che al momento appare auspicabile solo nel caso appunto che il coreano decidesse di lasciare gli azzurri.

Kim in azione - napolicalciolive.com
Kim Minjae in azione – napolicalciolive.com

L’ipotesi succitata appare molto fumosa. Kim Minjae infatti si trova benissimo e non avrebbe minimamente intenzione di cambiare non solo maglia, ma anche il campionato. Uno come lui ha dimostrato inoltre di tenere alla casacca azzurra che, come molti ex calciatori del Napoli dicono spesso, è quasi una seconda pelle. Inoltre in più occasioni, basti pensare all’ultima uscita degli azzurri contro l’Udinese, ha dato dimostrazione di tenere davvero alla causa del Napoli scusandosi per un errore commesso.