Zaniolo, il futuro è un rebus: suonano le sirene delle big italiane

Il futuro di Zaniolo è un’incognita: il giocatore della Roma interessa ad alcune big italiane. E il rinnovo con la Roma non arriva.

Il trequartista giallorosso è da anni ormai un pezzo pregiato del mercato italiano. Il prolungamento non pare vicino e le altre squadre osservano con attenzione.

Nicolò Zaniolo napolicalciolive.com 11122022
Nicolò Zaniolo napolicalciolive.com

La stagione della Roma ha avuto alti e bassi fino a qui: i giallorossi occupano la settima posizione con 27 punti raccolti in 15 giornate, mentre in Europa League hanno passato il girone classificandosi secondi alle spalle del Real Betis.
La formazione di Mourinho punta alla qualificazione in Champions League e, al momento, il quarto posto dista solo tre lunghezze: tutto dipenderà dalla seconda parte del campionato

Tra i giocatori che hanno offerto un rendimento altalenante c’è sicuramente Nicolò Zaniolo. Il numero 22, che l’anno scorso a deciso la finale di Conference League, non ha registrato numeri esaltanti: una rete in Serie A ed una in Europa League (più due assist) per un totale di 13 presenze.
Come noto, in estate è stato corteggiato da Juventus e Tottenham, ma alla fine è rimasto alla Roma, con cui ha un contratto in scadenza nel 2024. Ad oggi il rinnovo non è arrivato e le sirene delle big tornano a suonare forte.

Zaniolo, rinnovo o addio? Almeno due big lo osservano, possibile domino di mercato

Il rinnovo di Nicolò Zaniolo con la Roma è un tema caldo ormai da mesi. Dopo la permanenza in estate, pareva ormai certo che le parti avrebbero raggiunto un accordo abbastanza velocemente per sigillare ulteriormente il legame solido che si è creato in queste stagioni.

Al momento, però, la firma non pare essere vicina e la scadenza del contratto nel 2024 impone ai giallorossi di affrontare alcune considerazioni. La società, ovviamente, non vorrebbe perderlo a zero al termine della prossima annata e, per questo motivo, potrebbe anche valutare eventuali offerte in caso di mancato prolungamento.

Una sua partenza in estate potrebbe far parte di un vero e proprio domino di mercato che potrebbe partire da Milano, più in particolare dalla sponda rossonera. Nella stessa situazione, infatti, c’è anche Leao che, come ormai pare certo, piace ad alcuni top team esteri.

Rafael Leao napolicalciolive.com 11122022
Rafael Leao napolicalciolive.com

Il portoghese, come Zaniolo, è in scadenza nel 2024 e, almeno per ora, il rinnovo pare distante. Le parti si parleranno, ma l’ostacolo principale sarebbe la richiesta di adeguamento dell’ingaggio. Il Milan, infatti, non intende cambiare politica e, come già capitato, non supererà un certo tetto salariale.

Di conseguenza, se Leao dovesse essere ceduto, i rossoneri potrebbero tornare su Zaniolo, giocatore che già in estate sarebbe stato nei radar di Maldini e Massara. La Roma potrebbe chiedere circa €30 milioni considerano la durata del contratto, una cifra che rientra nei parametri milanisti.
Tuttavia, ci sarebbe anche un’altra big che osserva a distanza.

Non solo il Milan: il Napoli guarda con attenzione

Non solo il Milan potrebbe diventare una possibile meta per Zaniolo in caso di mancato rinnovo o addio con la Roma. Un’altra squadra sulle sue tracce, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe il Napoli, che starebbe osservando da spettatore interessato gli sviluppi della vicenda.

Luciano Spalletti napolicalciolive.com 11122022
Luciano Spalletti napolicalciolive.com

Gli azzurri sarebbero interessati data l’incertezza sul futuro di due esterni offensivi come Lozano e Politano. Anche in questo caso si tratta solamente di ipotesi, ma un’eventuale fumata grigia per il rinnovo accenderebbe i riflettori su Zaniolo.