Juventus, la rivoluzione è dietro l’angolo: occhi in casa Napoli

La Juventus pare ormai decisa ad apportare una rivoluzione a breve: gli occhi vanno sulla società azzurra.

I bianconeri pensano di effettuare grandi cambiamenti in vista della prossima stagione: il mirino è sul Napoli.

Juventus napolicalciolive.com 14122022
Juventus napolicalciolive.com

La Juventus è una delle squadre che ha avuto un rendimento decisamente altalenante nella prima parte di stagione. I bianconeri hanno vissuto un inizio da incubo per poi riprendersi verso le ultime partite, chiudendo il 2022 con prestazioni convincenti e buoni risultati.
La macchia più grande è inevitabilmente l’eliminazione shock dalla Champions League con la seguente retrocessione in Europa League.

La seconda parte di campionato riprenderà a gennaio con la sfide alla Cremonese e all’Udinese che faranno da antipasto al big match contro il Napoli del 13 gennaio. L’esordio in Europa League sarà il 16 febbraio con il Nantes in casa, mentre il ritorno sarà in Francia una settimana dopo.

Come noto, ad oggi la Juve è sotto ai riflettori dopo le improvvise dimissioni del CDA di fine novembre. Secondo un noto giornalista, la rivoluzione societaria sarebbe dietro l’angolo e gli occhi sarebbero proprio puntati sugli azzurri.

Juventus, rivoluzione per rinascere: si guarda in casa Napoli

Il nuovo corso della Juve è già in corso. Ferrero è il nuovo presidente e, al momento, Arrivabene ricopre ancora il ruolo di amministratore delegato, ma la società è già in cerca del successore. L’ex uomo Ferrari, infatti, manterrà l’incarico ad interim, avendo rassegnato anche lui le dimissioni.

Chi è rimasto, invece, è il DS Cerubini che, come Allegri, aveva avanzato le dimissioni, ma sono state respinte. Entrambi, dunque, faranno parte dell’immediato futuro bianconero, anche se le voci danno per certa una rivoluzione a fine anno. Molto, ovviamente, dipenderà dal finale di questa annata e dalle intenzioni dei protagonisti.

Secondo il giornalista di Tuttosport (quotidiano vicino al mondo juventino) Daniele Galosso, però, la Juventus starebbe già cercando un nuovo direttore sportivo. Lo ha confermato durante una live Twitch su TVPlay.

Daniele Galosso in collegamento telefonico con TVPlay napolicalciolive.com 14122022
Daniele Galosso in collegamento telefonico con TVPlay napolicalciolive.com

A livello di organico, secondo Galosso, la priorità sarà data agli esterni ed eventualmente al centrocampo, ma molto dipenderà dalle condizioni di Pogba. Per quanto riguarda il futuro di DS, ha affermato: “Tutto lascia pensare che possa esserci un riassetto all’interno dell’area sportiva e dirigenziale, per quanto Cherubini abbia lavorato bene. Che poi si tratti di Giuntoli insomma è difficile dirlo, sicuramente alla Juventus piace un profilo alla Giuntoli”.

Come ormai noto, pare che i bianconeri siano molto interessati a Giuntoli, l’uomo mercato del Napoli. Il giornalista ha aggiunto che non è il solo dirigente che piace ai bianconeri: l’intenzione è quella di puntare su qualcuno che sappia scovare e valorizzare i giovani.

Modello Giuntoli: così il DS del Napoli ha attirato i bianconeri

Cristiano Giuntoli, negli ultimi anni, si è imposto come uno dei migliori DS in Italia. In particolare, è stato molto operativo durante l’ultima sessione estiva di calciomercato, quando il Napoli ha deciso di apportare diversi cambiamenti alla rosa.

Cristiano Giuntoli napolicalciolive.com 14122022
Cristiano Giuntoli napolicalciolive.com

Il colpo che ha stupito tutti, ovviamente, è stato Kvaratskhelia. Chiamato a raccogliere la pesante eredità di Insigne arrivando praticamente da sconosciuto, ha risposto con super prestazioni. La Juve vorrebbe un DS con queste caratteristiche: fiuto per i talenti ed elasticità nell’operare sul mercato.