PSG, esordio del giovane calciatore: il cognome che porta è molto importante

Mentre il mondiale in Qatar giunge alla sua conclusione, con la finale tra Francia e Argentina, la società del qatariota Al Khelaifi, il PSG, ha fatto esordire un giovane calciatore dal cognome importante.

Non è la prima volta che i membri più piccoli di una famiglia ripercorrano le orme di chi li ha preceduti.

Messi Mbappé PSG
Kylian Mbappé e Lionel Messi, attaccanti del Paris Saint Germain – napolicalciolive.com

Anche nel calcio, e nello sport in generale, questa regola sembra essere così confermata.

Fratelli nel calcio: in tanti presenti anche al mondiale

Capita a volte che il talento, la dedizione, la passione possano essere affari di famiglia. Non è storia rara, infatti, vedere qualche figlio d’arte ripercorrere le orme del genitore e affermarsi. Il fulvido esempio di questa speciale categoria è Federico Chiesa, figlio di Enrico ex attaccante tra le altre di Fiorentina, Parma e Siena. Proprio con la viola Federico ha esordito tra i grandi. Vi sono anche casi in cui il talento ricada proprio sui figli e di fratelli in nazionale ne abbiamo visti diversi durante questo mondiale. I più noti sono forse Theo e Lucas Hernandez, difensori rispettivamente di Milan e Bayern Monaco, oltre che della Francia. Molto noti anche i due Hazard, Eden e Thorgan, che hanno rappresentato anche a Qatar 2022 il Belgio.

Belgio Hazard
Eden e Thorgan Hazard, calciatori del Belgio – napolicalciolive.com

Meno rinomati ma leader della loro nazionale, come lo fu il padre prima di loro, i fratelli Ayew. André e Jordan sono ormai punti fermi delle Black Stars con il quale hanno sfiorato il passaggio del turno. Sempre tra le fila del Ghana gioca uno dei fratelli Williams, IñakiNico, il più piccolo dei due, ha scelto infatti di rappresentare la Spagna, come inizialmente aveva deciso anche il fratello maggiore salvo poi tornare sui suoi passi.

Esordio per il fratello minore al PSG: prima gara tra i professionisti

In attesa della finale dell’Iconic Stadium di Lusail che vedrà impegnati i campioni di Argentina e Francia, uno dei fuoriclasse protagonisti può festeggiare per un successo di famiglia. Negli ultimi giorni, infatti, il fratello minore di Kylian Mbappé, Ethan, ha fatto il suo esordio con la maglia del Paris Saint Germain. Piccolo traguardo per il giovane Mbappé, centrocampista classe 2006. Ethan era passato nel 2017 dal Monaco al PSG proprio come il fratello Kylian, militando successivamente nelle giovanili dei Les Parisiens.

Mbappe PSG
Ethan Mbappé, centrocampista del Paris Saint Germain – napolicalciolive.com

Alla vigilia della finale che vedrà Kylian Mbappé sfidare Lionel Messi per portare a casa la Coppa del Mondo arriva, dunque, una piacevole notizia in casa Mbappé. L’esordio di Ethan con il Paris Saint Germain è avvenuta durante un’amichevole disputata contro il Paris FC, club che milita in Ligue 2. Il giovane centrocampista è sceso in campo al fianco di Verratti e Sergio Ramos nella sua prima da professionista. Il primo piccolo passo, con la speranza di raccogliere un giorno l’eredità del fratello Kylian.