Qatar 2022, anche Napoli si prepara alla finalissima: coinvolto in tutto e per tutto

Il mondiale in Qatar è giunto all’atto conclusivo. Delle 32 squadre ai nastri di partenza ne sono rimaste solo due: Francia e Argentina si contenderanno la Coppa del Mondo.

Sarà la partita di Messi contro Mbappé, i campioni in carica contro i vice campioni del 2014.

Mbappé Messi Qatar
Kylian Mbappé e Lionel Messi, attaccanti del Paris Saint Germain, si sfideranno nella finale di Qatar 2022 con Francia e Argentina – napolicalciolive.com

Una delle due le selezioni potrà agguantare la terza affermazione in un torneo mondiale.

Si fermano i sogni di Croazia e Marocco: in Qatar sarà Messi contro Mbappé

Le due sorprese della competizione, giunte ad un passo dai sogni di gloria, hanno dovuto arrendersi nel cammino verso la finale. Marocco e Croazia dovranno consolarsi con la finale per il terzo posto dopo aver mancato l’accesso alla finalissima. La Croazia aveva avuto la meglio del Giappone agli ottavi e del Brasile ai quarti di finale, in entrambe le occasioni ai calci di rigore. Nel match contro l’Argentina, però, i balcanici non sono quasi mai entrati in partita, condizionata da un rigore, realizzato da Messi, forse un po’ troppo generoso. A chiuderla ci ha pensato Julian Alvarez con una doppietta che ha rispedito in finale i suoi dopo quella del Maracaná di otto anni fa. Il Marocco ha incantato tutto il mondo del calcio, prima, con l’insperato passaggio del turno ai danni del quotato Belgio e, poi, con le imprese compiute agli ottavi e ai quarti di finale contro Spagna e Portogallo.

Bounou Marocco
Yassine Bounou, portiere del Marocco – napolicalciolive.com

In una serata sfortunata e indirizzata dagli episodi, con Kylian Mbappé sorvegliato speciale dalla difesa nordafricana, i ragazzi di Walid Regragui sono usciti a testa alta arrendendosi solo a dieci minuti dalla fine con il raddoppio siglato da Kolo Muani. Domenica alle ore 16 italiane, all’Iconic Stadium di Lusail, andrà in scena l’atto finale che sancirà i nuovi campioni  del mondo. In Qatar sarà la volta di Messi e dell’Albiceleste o i Galletti si affermeranno per la seconda volta consecutiva?

La finale arriva anche in Italia: preparativi a Napoli

Nonostante l’Italia non sia stata tra le partecipanti della grande kermesse qatariota, la finale della Coppa del Mondo rimane un evento di portata gigantesca. Alcune città d’Italia si stanno attrezzando per trasmettere l’incontro nelle grandi piazze. È il caso di Napoli che sta organizzando una proiezione per un motivo molto speciale.

Argentina Napoli
Bandiere dell’Argentina a Napoli – napolicalciolive.com

Napoli, com’è noto, è la città di Diego Armando Maradona, campione argentino di nascita e napoletano d’adozione. Per questo la città campana, il giorno della finale, si trasformerà in una piccola Argentina tingendosi di bianco e azzurro. Il maxischermo verra installato a Castel dell’Ovo dove i tifosi napoletani e argentini arriveranno dopo la sbandierata in programma in Piazza Dante. Dopo il match andrà in scena un omaggio a Diego ai Quartieri Spagnoli.