Brasile in grande ansia: peggiorano le condizioni del campione

Tutto il Brasile è con il fiato sospeso dopo aver saputo che le condizioni del loro campione sono peggiorate.

L’eliminazione dal Mondiale è stata una vera mazzata per il Brasile e per tutto il suo popolo. La nazionale verdeoro non trionfa ad un Mondiale dal 2002 e dovrà attendere altri 4 anni per provare a ritornare sul tetto del mondo.

Neymar - napolicalciolive.com
Neymar – napolicalciolive.com

Oltre a danno, c’è stata anche la beffa per il Brasile che ha dovuto sorbirsi anche la vittoria dei rivali dell’Argentina nella competizione iridata che ora va subito dimenticata. Ma per il Brasile sono giorni difficili non solo per non aver vinto il Mondiale, ma anche perché sono in peggioramento le condizioni del loro amato fuoriclasse ed ora il paese è davvero con il fiato sospeso.

Pelé e la lotta contro la malattia: O Rei non vuole abdicare

Da ormai quasi due anni Pelé, mito indiscusso del Brasile, sta lottando contro la malattia che gli sta rendendo la vita difficile. Nel settembre 2021, ad O Rei fu diagnosticato un tumore all’intestino e subito iniziò il percorso di chemioterapia, ma le condizioni sono peggiorate. A gennaio 2022, infatti, furono rivelate metastasi anche nel fegato e nei polmoni, con la situazione che risulto subito critica e si pensò che Pelé non ce l’avrebbe fatta. Via social, il campione brasiliano tranquillizzò tutti dicendo che avrebbe vinto questa partita e dopo un lungo e duro percorso le sue condizioni di salute, seppur non rassicuranti, sono rimasti stabili.

Pelé e la malattia - napolicalciolive.com
Pelé e la malattia – napolicalciolive.com

Recentemente, però, Pelé è stato ricoverato di nuovo nel reparto oncologico dell’ospedale Albert Einstein e stavolta il suo corpo non sta rispondendo come dovrebbe alla chemioterapia che sarebbe quindi stata sospesa. Nonostante O Rei non voglia abdicare, la malattia non gli sta dando pace e c’è davvero tanta ansia in Brasile e nel mondo per le sue condizioni. Preoccupato è anche l’attuale asso del Brasile vale a dire Neymar che è molto legato a Pelé che, dall’ospedale, gli mandò anche un bellissimo messaggio via social dopo l’eliminazione.

Il fuoriclasse brasiliano non solo gli fece i complimenti per averlo raggiunto nella classifica marcatori all time della Seleçao e scrivendogli come lui sarebbe rimasto un’ispirazione per tutti il Brasile e il mondo del calcio. Un messaggio davvero toccante che non lasciò indifferente Neymar che ora spera, come tutti, che tutto vada per il meglio. Anche se le ultime sulle condizioni di salute di O Rei che arrivano dall’Albert Einstein non sono affatto rassicuranti.

Si aggravano le condizioni di salute di Pelé: cresce la preoccupazione

Secondo quanto riferito dai medici dell’ospedale Albert Einstein, struttura dove è ricoverato Pelé, le condizioni di salute del mito brasiliano si sono aggravate. I medici hanno parlato di “disfunzione renale e cardiaca” e nel bollettino si legge come o Rei presenti “una progressione della malattia oncologico” e che quindi ha bisogno “di maggiori cure legate alle disfunzioni renali e cardiache”.

Pelé condizioni di salute - napolicalciolive.com
Pelé condizioni di salute – napolicalciolive.com

Un bollettino grave che fa crescere la preoccupazione in Brasile, con il popolo brasiliano che questa volta teme sul serio di perdere la propria leggenda. A causa del peggioramento delle condizioni di salute di Pelé, le figlie Kely e Flavia hanno fatto sapere che, in accordo con i medici, trascoreranno il Natale in ospedale al fianco del padre.