Dubbio Spalletti, è caos in spogliatoio: un rientro inaspettato lo mette in difficoltà

Il Napoli è già proiettato con la mente al prossimo 4 gennaio: Spalletti avrà il suo gran da fare nell’organizzare le risorse soprattutto dopo l’ultimo clamoroso ed inaspettato rientro!

Le ultime quattro amichevoli giocate dal Napoli sono servite a Luciano Spalletti per testare i propri calciatori in un momento inusuale come la pausa dovuta al Mondiale. I calciatori azzurri hanno risposto bene alle richieste del tecnico e, tralasciando qualche sbavatura rivedibile durante le ultime due partite (tra cui l’ultima contro il Lille), ogni elemento della rosa ha dato il massimo.

Luciano Spalletti - napolicalciolive.com
Luciano Spalletti – napolicalciolive.com

I pensieri dell’allenatore toscano ora sono tutti riversati alla prossima gara di campionato, la prima dopo questo lungo stop durate quasi tre mesi, ovvero contro l’Inter a Milano.

Napoli, i dubbi di Spalletti in vista di Milano

Nella giornata di ieri il Napoli presso il Konami Training Center di Castel Volurno ha svolto l’ultimo allenamento prima della piccola pausa che va dal 24 al 26 dicembre. Spalletti ritroverà i suoi il prossimo martedì 27 dicembre nel quale si dovranno studiare tutte le strategie atte a mettere in difficoltà l‘Inter di Simone Inzaghi, una squadra che vorrà sicuramente iniziare il 2023 con un piglio diverso rispetto a quello visto a fine 2022 (i nerazzurri sono quinti e meno undici dagli azzurri primi in classifica).

Il Napoli prepara la sfida del 4 gennaio - napolicalciolive.com
Il Napoli prepara la sfida del 4 gennaio – napolicalciolive.com

Nell’allenamento di venerdì i calciatori hanno svolto una prima fase di attivazione e di lavoro in palestra. Successivamente, il gruppo squadra ha giocato una serie di partite a campo ridotto. Gli unici a non aver preso parte alla sgambata con la palla tra i piedi sono stati Diego Demme e Salvatore Sirigu, le cui condizioni non sono ancora stabilite al cento per cento dopo una serie di problemi muscolari. Un altro calciatore la cui presenza è in dubbio per il 4 gennaio è il difensore Amir Rrahmani, fermo dallo scorso 9 ottobre.

Napoli, Spalletti e il dubbio Rrahmani

Amir Rrahmani riuscirà a tornare in forma per il prossimo 4 gennaio? Questo dubbio dovrà essere risolto da mister Spalletti almeno durante i primi allenamenti dopo le festività natalizie. Il difensore, infortunatosi durante la gara Cremonese-Napoli dei primi di ottobre, ha svolto lavoro differenziato praticamente per tre mesi pieni, con l’obiettivo proprio di tornare dopo la pausa Mondiale.

Amir Rrahmani - napolicalciolive.com
Amir Rrahmani – napolicalciolive.com

Ma i mesi sono passati e il kosovaro non intende rimanere in panchina: assieme a Kim Minjae ha messo in piedi una delle difese più impenetrabili d’Europa e per questo non vede l’ora di tornare a giocare assieme al compagno di reparto. Come riporta il Corriere dello Sport in un suo editoriale di stamani, Rrahmani intende subito riconquistare la maglia da titolare già per la prossima giornata contro l‘Inter e per questo nelle prossime sessioni di allenamento farà di tutto per convincere il suo allenatore.