Inter, il comunicato ufficiale conferma tutto: è addio immediato

Il comunicato ufficiale non lascia spazio a dubbi: sarà addio immediato per il top player dell’Inter. Ecco cos’è successo.

Grande sorpresa tra le fila nerazzurre: un giocatore ha preso una scelta drastica che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Inter napolicalciolive.com 23122022
Inter napolicalciolive.com

La prima parte di stagione dei nerazzurri è stata come un’altalena. La squadra di Simone Inzaghi ha alternato momenti decisamente positivi ad altri alquanto negativi. Da qui ne deriva la classifica che recita 30 punti raccolti in 15 giornate con un distacco di 11 punti dalla vetta. Proprio la prima giornata dopo la sosta sarà contro la capolista, ovvero il Napoli: il match di San Siro sarà decisivo per l’Inter, che continua a sperare in una grande rimonta.

L’aspetto più positivo, senza dubbio, è il cammino in Champions League: il passaggio agli ottavi non era scontato, considerando il girone della morte con Bayern Monaco e Barcellona. Proprio il doppio confronto con i blaugrana è stato decisivo: i 4 punti ottenuti hanno fatto la differenza. Il prossimo avversario sarà il Porto, formazione rocciosa e complicata da affrontare, ma comunque alla portata: l’obiettivo è arrivare ai quarti.

Nel frattempo, un comunicato ufficiale ha stupito tutti: ecco cosa si nasconde dietro l’addio immediato di un calciatore.

Inter, il comunicato ufficiale stupisce tutti: i motivi dell’addio

L’Inter si prepara alla ripartenza: la sfida con il Napoli sarà da dentro o fuori. Vincere con gli azzurri riaprirebbe ogni scenario, mentre una sconfitta vorrebbe dire vedere la vetta da 14 lunghezze di distacco. Inzaghi spera di frenare la corsa dei campani e si augura di avere l’intera rosa a disposizione, a partire da Lukaku. Il centravanti belga sta ritrovando la condizione dopo l’infortunio che lo ha costretto a star fermo ai box per la maggior parte delle partite.

Intanto, i tifosi sono con il fiato sospeso a causa della vicenda Skriniar. Il difensore, uno dei senatori dello spogliatoio, è in scadenza di contratto e la firma sul rinnovo tarda ad arrivare. La sensazione è che la trattativa non sia alle battute finali, nonostante la proposta importante avanzata dalla società: la risposta dello slovacco dovrebbe arrivare a gennaio.

A proposito di situazioni in bilico, ce n’è una che riguarda in modo indiretto l’Inter. Onana, infatti, ha deciso di dare il proprio addio alla nazionale del Camerun.

André Onana napolicalciolive.com 23122022
André Onana napolicalciolive.com

Il portiere interista si è guadagnato i gradi di titolare della porta nerazzurra. Dopo le prime presenze raccolte in Champions League, l’ex Ajax ha iniziato a giocare anche in Serie A debuttando contro il Sassuolo.
Come noto, Onana è stato convocato dalla sua nazionale per il Mondiale, ma ha abbandonato il ritiro dopo aver giocato una sola partita contro la Svizzera.

Dopo aver riflettuto, ha deciso di dare il proprio addio al Camerun e lo ha ufficializzato con un comunicato ufficiale sui propri profili social. La rottura con il CT Rigobert Song, evidentemente, è troppo profonda e impossibile da ricucire.

I dissidi con Song e “il portiere moderno”: le motivazioni della rottura

Onana ha lasciato il ritiro del Camerun dopo la prima partita del Mondiale. Secondo varie indiscrezioni, il portiere avrebbe litigato con il CT per lo stile di gioco adottato: il nerazzurro ama uscire dall’area per impostare come un regista aggiunto, mentre Song avrebbe preferito un stile “classico”.

Rigobert Song napolicalciolive.com 23122022
Rigobert Song napolicalciolive.com

Mentre lasciava il Qatar, Onana ha smentito questa versione, anche se alcuni video trapelati dal ritiro immortalavano il commissario tecnico mentre si lamentava dello stile “rischioso” adottato dall’ex Ajax.
La profonda spaccatura ha portato alla decisione drastica: addio definitivo al Camerun.