Leao, l’annuncio in diretta spaventa i rossoneri: paura mercato

Rafael Leao ha trascinato il Milan durante la prima partita dopo la sosta: i tifosi, però, temono le sirene di mercato.

Il portoghese ha brillato contro la Salernitana, ma la trattativa per il rinnovo non si è ancora sbloccata.

Rafael Leao napolicalciolive.com 05012023
Rafael Leao napolicalciolive.com

Il Milan è partito bene dopo la sosta per il Mondiale battendo la Salernitana all’Arechi. La squadra di Pioli ha disputato una buona gara e ha ottenuto i tre punti grazie alle reti di Leao e Tonali. In particolare, il portoghese ha brillato grazie ad una prestazione totale: grandi spunti davanti e sacrificio dietro.

I rossoneri ora prepareranno il prossimo big match di domenica sera contro la Roma del grande “nemico” José Mourinho, partita importante per la rimonta scudetto. I giallorossi arrivano dalla vittoria in casa contro il Bologna e sperano di sbancare San Siro per continuare ad inseguire l’obiettivo quarto posto.

Intanto, la dirigenza milanista continua a trattare il rinnovo di Leao. La situazione non si è sbloccata, ma sta procedendo a buoni passi. Tuttavia, l’ombra mercato crea preoccupazione ai tifosi.

Leao, quale sarà il futuro? Portoghese tra rinnovo e addio

Come ormai ben noto, Leao ha un contratto con i rossoneri fino al 2024. Il Milan ha tutte le intenzioni di andare avanti insieme poiché ritiene il numero 17 un elemento chiave dell’organico. Tuttavia, la trattativa non è delle più semplici, anche a causa delle problematiche fra il giocatore ed il suo ex club, lo Sporting Lisbona.

La dirigenza spera di chiudere il discorso entro la fine della stagione per evitare di arrivare al calciomercato con Leao in scadenza di contratto. La proposta sul tavolo si avvicina ai €7 milioni annui, cifra che difficilmente sarà ritoccata al rialzo. Leao pare deciso ad accettare, ma c’è un ostacolo: la Premier League. A rivelarlo è stato il giornalista Davide Chinellato ai microfoni di TVPlay.

Pep Guardiola napolicalciolive.com 05012023
Pep Guardiola napolicalciolive.com

Il giornalista ha confermato che gli interessi provenienti dall’Inghilterra per il portoghese sono tanti. Chinellato ha parlato della voce riguardante il Manchester City: “Credo sia più fumo che arrosto. Ma quello di Leao è un nome caldeggiato in Premier”.
Per ora, dunque, Guardiola non starebbe pensando a lui: il suo reparto degli esterni offensivi, comunque, è già ricco grazie a Foden, Mahrez, Grealish e Bernardo Silva.

Ci prova il Chelsea? Dipende… dall’Arsenal

Durante l’estate si è parlato di una presunta offerta da circa €100 milioni del Chelsea per Leao. La pista non è mai stata smentita, ma alla fine il portoghese è rimasto a Milano. Tuttavia, non è da escludere che i londinesi tornino alla carica fra sei mesi. Già ora, infatti, Potter starebbe cercando un esterno offensivo.

Graham Potter napolicalciolive.com 05012023
Graham Potter napolicalciolive.com

I Blues, infatti, stanno osservando la trattativa fra Arsenal e Shakhtar per Mudryk: se dovesse fallire, faranno un tentativo per l’ucraino. Questo è un segnale chiaro: il Chelsea sta cercando un esterno offensivo e, di conseguenza, il nome di Leao potrebbe tornare di moda.