Ancelotti sbotta in conferenza stampa: il suo sfogo sorprende

Carlo Ancelotti è sbottato in conferenza stampa dopo la vittoria del Real Madrid in Copa del Rey: il suo sfogo ha lasciato tutti sorpresi.

Oltre ai campionati nazionali, a riprendere sono anche le coppe e, mentre in Italia la Coppa Italia riprenderà tra pochi giorni, in Spagna è già ripresa la Copa del Rey con la disputa dei sedicesimi di finale.

Carlo Ancelotti - napolicalciolive.com
Carlo Ancelotti – napolicalciolive.com

Diversamente dalla nostra coppa, la Copa del Rey di quest’anno ha previsto l’ingresso dal primo turno di quasi di tutti i club di Liga ad eccezione dei club che disputeranno la Supercoppa di Spagna. Quest’ultimi sono entrati in gioco proprio a partire da questi sedicesimi di finale e martedì è sceso in campo il Real Madrid che si è qualificato agli ottavi eliminando il modesto Club Polideportivo Cacereño, squadra militanta in Segunda Divisione RFEF, quarta serie di calcio spagnolo.

Il Real Madrid fatica, ma vola agli ottavi: Cacereño battuto 1-0

E’ stato più difficile del previsto per il Real Madrid avere la meglio sul Club Polideportivo Cacereño, ma alla fine i Blancos sono riusciti a superare il turno e a volare agli ottavi di finale di Copa del Rey vincendo 1-0. La partita si è disputata nello stadio Principe Filipe, piccolo impianto della città di Cáceres e casa del Cacereño visto che, da regolamento, le sfide si giocano sempre in casa della squadra di categoria inferiore e i tifosi hanno provato a spingere la loro squadra verso una clamorosa impresa. Già in passato questa competizione ha regalato grosse sorprese ed il primo tempo chiusosi 0-0 aveva fatto sognare i padroni di casa.

Rodrygo esulta dopo il gol - napolicalciolive.com
Rodrygo esulta dopo il gol – napolicalciolive.com

Il Real Madrid ha faticato molto su un campo non in perfette condizioni ed a decidere la sfida è stato solo un gol di Rodrygo al minuto 69, con i Blancos che poi sono riusciti a gestire il risultato fino alla fine. Il 2023 è partito dunque bene per la squadra di Ancelotti, anche se l’allenatore italiano in conferenza stampa è stato abbastanza polemico e la cosa sorprende molto considerato che l’ex allenatore del Napoli è una persona abbAastanza pacata. In particolar modo, Ancelotti se l’è presa con le condizioni del campo che, a suo dire, non hanno permesso alla squadra di esprimere il proprio calcio.

Ancelotti polemico: “Non si può giocare su un campo del genere”

La vittoria per 1-0 ha sicuramente fatto felice Carlo Ancelotti, ma ciò non ha impedito all’allenatore del Real Madrid di criticare il campo del Cacereño per le condizioni in cui si trovava. Il tecnico italiano è sbottato in conferenza stampa ed ha usato parole molto dure: Non si può giocare a calcio su un campo del genere. Per me questo non è calcio, è un altro sport” – ha affermato in maniera critica, aggiungendo come sia bello che le piccole squadre abbiano la possibilità di giocare con le big, ma che è impossibile giocare a calcio su campi del genere.

Ancelotti polemico - napolicalciolive.com
Ancelotti polemico – napolicalciolive.com

Critiche abbastanza dure che hanno causato subito la risposta immediata del Cacereño, con il tecnico Julio Cobos che ha affermato come quelle di Ancelotti siano state solo scuse e che anche la Real Sociedad ha giocato nelle sue stesse condizioni quando ha affrontato il Coria, riuscendo a segnare 5 reti. Insomma, un finale decisamente poco tranquillo e con un Cacereño che sarà di sicuro orgoglioso di aver innervosito i campioni d’Europa.