Il Milan accelera per il rinnovo, ma ci sono dei nodi da risolvere

Il Milan ha un occhio di riguardo verso il calciomercato con il top player ormai convinto della sua decisione.

La Serie A è finalmente tornata e nella prima gara della ripresa dei giochi non delude il Milan, vincente in quel dell’Arechi di Salerno dopo una prestazione più che convincente, contorniata anche da parecchi errori difensivi dei campani.

Il Milan vince a Salerno 2-1 - napolicalciolive.com
Il Milan vince a Salerno 2-1 – napolicalciolive.com

I rossoneri tuttavia non perdono d’occhio il tema caldo del calciomercato, con un calciatore in particolare che si sta tentando di farlo permanere a Milano. La dirigenza è convinta che alla fine il fantasista dirà di sì alla proposta.

Milan, lo scopo è sciogliere la questione rinnovi

Dopo aver ufficializzato un nuovo portiere, il colombiano Devis Vazquez, il Milan pensa a come risolvere una serie di annose questioni, molte delle quali legati al nodo rinnovi. Un nodo che da sempre preoccupa non poco le big italiane, dal momento che è sempre più dificile trattenere una serie di calciatori in Italia viste le richieste dall’estero. Ma il Milan rimane pur sempre il Milan, per giunta ora che il club si è messo da parte gli anni bui nei quali faceva persino fatica per entrare tra le prime quattro.

Maldini e Massara - napolicalciolive.com
Maldini e Massara – napolicalciolive.com

La vittoria dello Scudetto ha permesso insomma di far accrescere l’appeal del club e, in attesa di una presa di posizione in campo europeo, le attenzioni di Massara e Maldini sono tutte riposte nei confronti del calcio mercato, terreno sempre fertile per i colori rossoneri. Una delle questioni che sta tenendo banco ormai da mesi è il rinnovo di Rafael Leao, l’asso del Milan di Pioli, andato a segno nella sfida contro la Salernitana e che è consapevole di essere al centro di un progetto già dimostatosi arrembante e vincente.

Milan, tutto su Leao: si punta al rinnovo

L’interessamento dei grandi club europeo si è leggermente affievolito dopo il comunque ottimo Mondiale disputato dal classe 99′ con il suo Portogallo. E dunque stanno salendo le quote di una sua probabile permanenza con i colori rossoneri, l’obiettivo poi dei dirigenti del Milan. L’unico scoglio che separa il ragazzo dalla firma è la questione commissioni da pagare all’avvocato Ted Dimvula, le quali sono legate a triplo filo da un vecchio accordo siglato in passato con lo Sporting Lisbona.

Rafael Leao - napolicalciolive.com
Rafael Leao – napolicalciolive.com

In pratica Leao deve al suo vecchio club una cifra che negli anni si è ingrossata parecchio per gli interessi. Circa 20 milioni e il presidente del club lusitano non ha affatto intenzione di mollare la presa nonostante abbia incontrato il Milan per discutere di un eventuale abbassamento delle pretese. Insomma, Leao ha intenzione di firmare con il Diavolo ma da risolvere ci sono ancora questi cavilli perlopiù burocratici che ne stanno ostacolando la realizzazione.