La Juventus è convinta: pronto un investimento che farà felice il Napoli

La Juventus ha preso una decisione: sarà fatto un investimento sul mercato. Questa operazione, però, fa sorridere il Napoli.

La Juventus torna a dire la sua in campionato dopo aver vinto, soffrendo, contro la Cremonese. I bianconeri di certo non hanno offerto il meglio del loro repertorio anche grazie alle qualità degli uomini di Alvini che hanno saputo ostacolare le trame offensive bianconere.

Federico Cherubini - napolicalciolive.com
Federico Cherubini – napolicalciolive.com

Ma alla fine vince chi segna una rete di più. La Juve ha ringraziato uno di quei calciatori arrivato alla Continassa in sordina, senza troppe pretese, la scorsa di sessione di mercato, Arkadiusz Milik. Con il duro lavoro in campo il polacco ha dimostrato gran parte del suo talento. Ora, però, la mente è alla partita di oggi: allo Stadium arriva l’Udinese di Sottil.

Juventus, Milik conquista la Vecchia Signora

I tifosi del Napoli lo ricordano molto volentieri nonostante abbia patito due infortuni importanti che lo hanno costretto a stare in infermeria più tempo del previsto. I suoi gol li ha comunque fatti nei suoi anni azzurri, anni importanti poiché segnati dall’addio di Gonzalo Higuain, ceduto alla Juventus dopo aver saldato la famosa clausola rescissoria di 90 milioni di euro fissata da Aurelio De Laurentiis. Milik ha iniziato bene, ma a lungo andare ha patito fin troppo i due infortuni al crociato.

La Juve riscatta l'ex azzurro - napolicalciolive.com
La Juve riscatta l’ex azzurro – napolicalciolive.com

In totale con la maglia azzurra ha segnato 48 reti in 122 partite tra campionato, Europa League e Champions League. Ma l’amaro in bocca è rimasto per quel non aver visto il miglior Milik, quello che con la maglia dell’Ajax segnava fiumi di reti. Nel gennaio 2021 lascia gli azzurri per accasarsi a Marsiglia dove ritrova una certa continuità realizzativa. Anche qui tuttavia non ritrova quella magia che aveva vissuto nei suoi primi momenti azzurri e, dopo un anno scarso, decide di accettare il prestito bianconero.

Oggi, dopo sette reti messe a segno in Serie A con la maglia della Juventus, si sente un calciatore bianconero a tutti gli effetti.

Juventus, Milik sarà riscattato

Il benestare è arrivato da Massimiliano Allegri: Arek Milik con i suoi 1.136 minuti giocati dall’inizio della stagione è stato confermato come vice Vlahovic. Il tecnico punta molto sul polacco che gli ha dato parecchie soddisfazioni, soprattutto su punizione sfoderando la sua mattonella preferita di sinistro. La rete contro la Cremonese, decisiva ai fini del risultato, ha convinto tutto l’ambiente bianconero a puntare sul talento del polacco classe 1994, uno che quando sta bene sa essere devastante.

Arek Miik esulta con la Juve - napolicalciolive.com
Arek Miik esulta con la Juve – napolicalciolive.com

E così la Juventus eserciterà il proprio riscatto, circa 7 milioni di euro più bonus, da dare all’attuale società proprietaria del cartellino del polacco, il Marsiglia, entro il 30 aprile 2023. Il Napoli osserva con interesse: una percentuale, infatti, spetterà come da accordo alle casse azzurre.

La società è convinta, i tifosi pure. Tutti pensano che Milik con la maglia bianconera e con un Dusan Vlahovic sempre a mezzo servizio possa dare ancora tante soddisfazioni alla causa, sfoderando il suo inimitabile e chirurgico sinistro che i tifosi del Napoli ben ricordano.