Roma, Zaniolo resta un caso: futuro da decifrare e le contendenti aumentano

Il futuro di Nicolò Zaniolo con la Roma resta un caso, la questione rinnovo è ancora da decifrare: nel frattempo le contendenti aumentano.

Il fantasista della Nazionale non ha ancora firmato per il prolungamento di contratto con i giallorossi e per lui il futuro resta ancora un mistero: nell’attesa aumentano le contendenti anche fuori dall’Italia.

Nicolò Zaniolo - Napolicalciolive.com
Nicolò Zaniolo – Napolicalciolive.com

La vittoria per 1-0 all’Olimpico contro il Bologna ha permesso alla Roma di avere un inizio di 2023 sereno. I giallorossi, reduci da un finale di prima parte di stagione non brillante, sono riusciti, pur non senza difficoltà, ad avere la meglio sulla compagine emiliana grazie ad un rigore di Pellegrini, ottenendo così 3 punti pesantissimi in vista del continuo del campionato. La contemporanea sconfitta della Lazio a Lecce ha permesso ai capitolini l’aggancio sui cugini biancocelesti, un’ulteriore buona notizia che rende dolce la ripartenza.

Per Mourinho questo segmento finale di annata sarà un momento importantissimo della sua avventura romana e servirà a testare i progressi fatti dalla squadra rispetto allo scorso anno. In questo momento sembra difficile pensare ad una Roma nelle prime quattro e quindi qualificata in Champions, ma l’obiettivo di arrivare a ridosso di quelle posizioni e nel contempo fare quanta più strada possibile in Europa League è assolutamente concreto nella testa del tecnico.

Per centrare quanto detto in casa giallorossa sarà fondamentale non solo fare bene negli scontri diretti, a partire da quello contro il Milan di domenica, ma anche trovare quanta più pace possibile nell’ambiente. Evitare che voci di corridoio o possibili scossoni vadano a minare la concentrazione dei giocatori sarà vitale ed il primo nodo da sciogliere in questo senso resta il futuro di Nicolò Zaniolo.

Zaniolo, Pinto predica calma ma il contratto resta non rinnovato

Dal suo arrivo a Roma nella famosa trattativa che portò Radja Nainngolan all’Inter, Nicolò Zaniolo ha mosso passi in avanti sostanziali di stagione in stagione, fino ad arrivare ad essere il match winner della finale di Conference League della passata stagione. Il fantasista azzurro nei suoi anni in giallorosso ha vissuto alti e bassi, con gli infortuni gravi alle ginocchia che ne hanno rallentato la crescita e qualche polemica extracampo di troppo, ciononostante resta uno dei punti fermi di Mourinho.

Il futuro del 22 è diventato argomento di discussione già in estate con la Juventus che ha tentato a più riprese di portarlo a Torino senza successo, l’inizio di stagione con solo 2 gol in 15 partite ha poi tenuto vivi i dubbi su quale fosse la soluzione migliore per lui e per la Roma, ma il contratto in scadenza nel 2024 lascia poco tempo per pensare. Tiago Pinto si è espresso sulla questione, ma le sue parole non sembrano aver convinto a pieno.

Tiago Pinto - Napolicalciolive.com
Tiago Pinto – Napolicalciolive.com

“Per Zaniolo non c’è fretta, come ha detto anche il suo agente Vigorelli: ora pensiamo solo a giocare. Abbiamo un buon dialogo con Nicolò e il suo entourage”, parole che predicano sì calma, ma che allo stesso tempo sono sembrate molto di circostanza. L’assenza di contatti nelle ultime settimane lascia molti sospetti ai tifosi, ma per il momento si può solo aspettare news concrete.

L’arrivo di gennaio e del calciomercato ha però riaperto la questione Zaniolo. Sul fantasista l’interesse è tanto e questa situazione di stand by prolungato sta portando nuove pretendenti alla sua corte: in Italia non solo la Juve lo segue e nel mentre spuntano anche piste estere.

Zaniolo dova va? Per lui si aprono anche ipotesi all’estero

Così come per Rafael Leao, anche per Zaniolo il contratto riporta come data di scadenza il 2024. La volontà da parte della Roma è chiaramente quella di non perdere il proprio talento a zero e di conseguenza, se non dovessero essere mossi passi concreti da qui ai primi di luglio, è facilmente ipotizzabile una sua partenza a prezzo ridotto questa estate: per il giocatore ex Inter le pretendenti tra Italia ed Europa non mancano.

Zaniolo, il suo futuro resta un mistero - Napolicalciolive.com
Zaniolo, il suo futuro resta un mistero – Napolicalciolive.com

Oltre alla Juventus, già da tempo interessata a lui e che già la scorsa estate aveva cercato di portarlo all’Allianz Stadium, in Serie A anche il Milan ha mostrato interesse. I rossoneri sono alla ricerca di un esterno che possa aumentare la forza del tridente alle spalle del numero 9 e Zaniolo, profilo giovane ed in scadenza, sarebbe perfetto per la politica della società sul mercato. Oltre che in Italia ci sono però anche apprezzamenti dall’estero, in particolare da Spagna e Germania, ad aver iniziato a prendere informazioni sono l’Atletico Madrid ed il Borussia Dortmund, due squadre sempre molto vigili sui migliori talenti in prospettiva di tutta Europa. Per Zaniolo il futuro rimane dunque un rebus da risolvere, ma ad avere ancora il massimo potere decisionale è la Roma, la quale però, se non vorrà perdere il ragazzo, dovrà per forza accelerare.