Il top player saluta la Serie A: è addio

Si smuove il mercato di Serie A con una notizia che certamente non farà piacere ai tifosi. Arriva, infatti, una cessione da parte che porterà il top player lontano dal campionato italiano.

Trattativa chiusa in un lampo per quello che potrebbe essere uno dei colpi di questa sessione invernale di mercato.

Top Player Serie A
Addio al Top Player della Serie A – napolicalciolive.com

Adesso i dirigenti dovranno prendere le contromisure con il tecnico ha già parlato apertamente della questione.

L’Atalanta vuole tornare alla vittoria dopo la prova del Picco

Non sta attraversando un grande momento l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che, dopo aver incantato per tre stagioni centrando tre qualificazioni alla Champions League, l’anno scorso ha compiuto un passo falso che l’ha vista mancare la qualificazione alle coppe europee. Per questo durante la scorsa estate si era parlato di un possibile ribaltone alla guida della squadra con Gasperini in bilico tra permanenza e addio. Alla fine tecnico e società hanno deciso di proseguire insieme anche se il rendimento altalenante della Dea continua a gettare ombre sull’assetto futuro della squadra. Durante l’ultimo calciomercato estivo c’è stata una sorta di rivoluzione tra le fila nerazzurre con gli arrivi di Soppy, Ederson, Hojlund e Lookman, vero e proprio trascinatore della squadra nella prima parte di stagione.

Lookman Atalanta
Ademola Lookman, attaccante dell’Atalanta – napolicalciolive.com

La Dea aveva chiuso il 2022 in modo molto negativo. Poco prima della sosta, infatti, erano arrivate tre sconfitte contro Napoli, Lecce e Inter. Gli stop negli scontri diretti hanno fatto perdere terreno dalle prime posizioni acuendo il malumore. Inoltre, anche il 2023 è iniziato sulla stessa falsa riga. Nel primo impegno dell’anno contro lo Spezia, infatti, la squadra di Gasperini ha rischiato di trovare la sua quarta sconfitta consecutiva, evitata grazie alla rimonta di due reti firmata da Hojlund e Pasalic, andato in gol nei minuti di recupero.

Trattativa fatta per il top player: parla Gasperini

In un ambiente certamente non disteso come un tempo è arrivata una notizia pronta a scatenare il malcontento dei tifosi. È quasi ufficiale, infatti, la cessione di uno dei pezzi pregiati dell’Atalanta. Si tratta di Ruslan Malinovsky, fantasista ucraino classe ’93 arrivato a Bergamo nel 2019.

Malinovskyi Atalanta
Ruslan Malinovskyi, fantasista in uscita dall’Atalanta – napolicalciolive.com

Malinovskyi aveva avuto qualche incomprensione con Gasperini e durante la prima parte di questa stagione aveva trovato il campo spesso da subentrato. L’Olympique Marsiglia ha deciso, così, di puntare su di lui versando nelle casse dell’Atalanta 13 milioni più bonus. Interpellato proprio in merito al calciatore ucraino, Gian Piero Gasperini ha confermato l’uscita ma per un eventuale sostituto ha preferito non sbottonarsi rispondendo ai giornalisti in maniera criptica. Ecco le sue parole sulla vicenda: “È in trattativa per uscire (Malinovskyi N.d.R.), e in questo momento non c’è l’idea di sostituirlo, poi vedremo cosa dirà il mercato“.

Nessun rinforzo in vista, secondo le parole del Gasp, per l’Atalanta che saluta uno dei suoi trascinatori nelle ultime stagioni; Igor Tudor attende, invece, l’ufficialità per accoglierlo al Marsiglia.