Milan, Pioli in allarme: adesso si sa tutto, difficile da ‘accettare’

Per Stefano Pioli, oltre al pareggio di domenica del suo Milan contro la Roma di José Mourinho, c’è qualcosa che lo mette in forte allarme.

L’ultimo turno di campionato ha fornito dei segnali importanti. Infatti, se da un lato ci sono stati i successi di Napoli e Juventus contro Sampdoria ed Udinese, dall’altro bisogna registrare i mezzi passi falsi dell’Inter e del Milan.

Pioli arrabbiato
A Pioli preoccupa un dato del suo Milan – napolicalciolive.com

I nerazzurri, infatti, si sono fatti raggiungere per ben due volte dal Monza di Raffaele Palladino. La squadra di Stefano Pioli, invece, ha gettato al vento un doppio vantaggio contro la Roma di José Mourinho. I rossoneri, di fatto avevano dominato la gara per i primi 80 minuti della partita, ma poi hanno concesso ai capitolini di pareggiare con le reti di Ibanez e di Tammy Abraham.

Con il pareggio rimediato domenica sera nella gara del Meazza, il Milan ha visto di nuovo aumentare a 7 punti il proprio distacco dal Napoli capolista. Tuttavia, oltre allo svantaggio in classifica dalla vetta del campionato, c’è un altro dato importante che sta mettendo in allarme Stefano Pioli. 

Il Milan di Stefano Pioli non riesce più a vincere senza subire reti: il dato

Come riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, il Milan non riesce a vincere una gara senza subire reti dallo scorso 8 ottobre, ovvero quando sconfisse a San Siro la Juventus di Massimiliano Allegri con il risultato di 2-0, e da quel momento sono trascorse la bellezza di sette partite. 

Milan triste
Il Milan subisce sempre gol – napolicalciolive.com

Il Milan ha subito gol sia contro la Salernitana di Davide Nicola nel primo turno di campionato del 2023 che in tutte le amichevoli giocate il dicembre scorso. Di fatto, l’ultima gara in cui la squadra guidata da Pioli non ha subito gol è quella contro la Cremonese di Massimiliano Alvino del novembre scorso, terminata con il risultato di 0-0.

Pioli arrabbiato
Il Milan non è più la miglior difesa del nostro campionato – napolicalciolive.com

La difesa non del Milan non è più insuperabile

Il team meneghino, di fatto, non è più la miglior difesa del nostro campionato, considerando che ha vinto lo Scudetto dell’anno scorso con soli 31 gol subiti, gli stessi del Napoli di Luciano Spalletti. Il dato di questa stagione, invece,  è ben lontano rispetto a quello degli azzurri. I rossoneri, infatti, hanno subito 18 gol in 17 giornate di campionato, mentre i partenopei sono fermi a quota 13. Tuttavia è la Juventus di Massimiliano Allegri ad avere la migliore difesa, visto che ha subito solo 7 reti.