Altra cessione per il Napoli? È già sulle sue tracce, colpo di scena

Continua il lavoro del Napoli e del suo ds Cristiano Giuntoli in questa sessione di mercato. Per gli azzurri potrebbe arrivare un’altra cessione con un club sulle tracce del calciatore.

Dopo le dichiarazioni del tecnico potrebbe esserci un’accelerata da parte del club per il calciatore azzurro.

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti, allenatore del Napoli – napolicalciolive.com

Spalletti, però, non ci rinuncerà a cuor leggere e rimane, inoltre, da sciogliere il nodo legato all’eventuale sostituto.

Mercato in fermento: il Napoli studia le sue mosse

È arrivato il mese di gennaio e con esso l’apertura ufficiale della sessione invernale di calciomercato. Questa finestra potrebbe essere l’occasione giusta per puntellare in corso d’opera la squadra e lasciar partire i calciatori scontenti che hanno trovato fin qui poco spazio. Anche il Napoli di De Laurentiis studia le sue mosse e, con un Cristiano Giuntoli più attivo che mai, prova a districare le situazioni spinose tra rinforzi e cessioni. Il primo colpo, infatti, i partenopei l’hanno già portato a casa con l’arrivo in prestito di Bartosz Bereszynski, laterale difensivo destro proveniente dalla Sampdoria. Il suo arrivo porta al Napoli esperienza e affidabilità, caratteristiche che Luciano Spalletti cercava in un vice Di Lorenzo. Nell’affare è stato coinvolto anche il giovane Alessandro Zanoli, anch’egli laterale difensivo di destra ma ancora forse troppo acerbo per gli impegni decisivi che il Napoli andrà ad affrontare in questa seconda parte di stagione.

Bereszynski Napoli Polonia
Bartosz Bereszynski, nuovo difensore del Napoli – napolicalciolive.com

La cessione alla Sampdoria, però, non dev’essere letta come una bocciatura nei confronti di Zanoli. I partenopei, infatti, hanno lasciato partire il classe 2000 solo in prestito secco, rispedendo al mittente ogni velleità di riscatto. In blucerchiato, d’altronde, il giovane laterale potrebbe trovare il campo più spesso che in azzurro e questo potrebbe giovare non poco alla sua crescita. Sempre dalla Samp potrebbe tornare Contini, estremo difensore classe ’96 girato in prestito ai liguri la scorsa estate. Contini in azzurro tornerebbe per fare il terzo o, in caso di cessione di Salvatore Sirigu, il secondo alle spalle di Alex Meret.

Potrebbe arrivare un’altra cessione: il tecnico fa sul serio

Quella di Alessandro Zanoli potrebbe non essere l’ultima cessione di questa finestra invernale. Nel mirino di un club europeo, infatti, è finito uno degli uomini di Luciano Spalletti. Si tratta di Diego Demme, centrocampista italotedesco arrivato al Napoli nel 2020.

Demme Napoli
Diego Demme, centrocampista del Napoli – napolicalciolive.com

Con l’avvento di Spalletti in panchina il centrocampista ex Lipsia ha progressivamente perso il posto in favore di Stanislav Lobotka. Per questo Demme starebbe valutando la possibilità di lasciare Napoli già dal mese di gennaio. Su di lui si sono mossi alcuni club di Bundesliga ma anche l’Adana Demirspor di Vincenzo Montella. Proprio l’ex Aeroplanino ha parlato di lui su Radio Sport Anch’io senza nascondere l’interesse nei suoi confronti. Le parole di Montella: “Demme? Vediamo se il Napoli lo cede, non so se è in uscita. E’ comunque un giocatore molto interessante, lo seguivo tantissimo anche quando allenavo a Firenze, prima che il giocatore arrivasse in A

Interesse di vecchia data, dunque, nei confronti di Demme per l’ex tecnico di Milan e Catania che spera di portare con sé in quest’avventura turca.