Napoli, scatta l’allerta: tutti preoccupati, cosa sta succedendo

Scatta un campanello d’allarme in casa Napoli. Una notizia improvvisa ha cambiato le carte in tavola.

Gli azzurri dovranno fare i conti con un avvenimento imprevisto che cambierà gli scenari dei prossimi giorni.

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti, allenatore del Napoli – napolicalciolive.com

Il Napoli è tornato a sorridere dopo un avvio di 2023 difficile. Dopo la sconfitta di San Siro contro l’Inter, infatti, gli azzurri hanno ottenuto un’importante vittoria a Genova contro la Sampdoria. I blucerchiati avevano assolutamente bisogno di punti per la corsa salvezza, ma la formazione di Spalletti ha dominato la gara vincendo 0-2 grazie alla rete di Osimhen nel primo tempo e al rigore di Elmas nel secondo.

In seguito al pareggio interno del Milan contro la Roma, la classifica vede i campani in vetta con un vantaggio di 7 punti: lo scontro diretto con la Juve di venerdì sarà fondamentale per dare un segnale forte alle concorrenti. I bianconeri, infatti, stanno vivendo un ottimo periodo di forma e stanno cercando di scalare la classifica dopo un pessimo avvio di stagione.

Nel frattempo, però, il Napoli deve fare i conti con una notizia imprevista che ha cambiato i piani: ecco cosa sta succedendo.

Napoli, la notizia improvvisa stravolge i piani

Lo scenario in campionato, dopo la sconfitta di San Siro, è tornato ad essere dei migliori. Il successo contro la Samp, oltre ai pareggi di Milan ed Inter, ha restituito a Spalletti una classifica sorridente. Inoltre, venerdì ci sarà l’occasione di allungare sulla Juve: vincere contro i bianconeri darebbe una grande iniezione di fiducia e, soprattutto, un vantaggio di 10 punti in classifica.

Tuttavia, c’è anche qualcosa di negativo da affrontare. In primis, ci sono le condizioni fisiche di Kim, che ha dovuto lasciare il campo all’intervallo contro i blucerchiati a causa di un fastidio muscolare. L’allenatore ha affermato che è stato un cambio precauzionale, ma la sua situazione andrà monitorata.
L’altra notizia inaspettata arriva dal mercato e riguarda il grande obiettivo azzurro Azzadine Ounahi.

Ounahi Napoli
Azzedine Ounahi durante il Mondiale – napolicalciolive.com

Il marocchino si è messo in mostra come uno dei migliori giocatori del Mondiale in Qatar. Il suo Marocco ha stupito il mondo e lui ha attirato gli occhi di diversi top club. Oltre ad alcuni interessi dalla Premier League, il Napoli sembrava la società maggiormente interessata ed in vantaggio.

La dirigenza azzurra, infatti, ha già avuto dei contatti con l’Angers e con l’entourage del calciatore. L’idea era quella di chiudere ora la trattativa per circa €15/20 milioni lasciando il giocatore in prestito al suo attuale club per poi sbarcare in Serie A in estate. Tuttavia, negli ultimi giorni una gigante europea ha dato una grande accelerata e sarebbe vicina al raggiungimento di un accordo: si tratta del PSG.

Ounahi, il PSG fa sul serio: c’è lo zampino di un ex Serie A

I parigini avrebbero avanzato una proposta molto simile a quella del Napoli: acquisto immediato, prestito di sei mesi all’Angers e arrivo in estate. Secondo quanto riportato dal giornalista Matteo Moretto, un suo compagno di nazionale starebbe ricoprendo un ruolo importante nella trattativa: è l’ex Inter Achraf Hakimi.

Hakimi PSG
Achraf Hakimi, esterno del PSG – napolicalciolive.com

Ora la decisione spetterà ad Ounahi, che dovrà scegliere la sua prossime destinazione. Molto, ovviamente, dipenderà anche dal suo attuale club: l’Angers, infatti, cercherà di cederlo alle migliori condizioni economiche possibili.
Il Napoli osserva e spera che il giocatore apra al trasferimento in azzurro.