Lutto nel calcio italiano: la triste notizia

Il calcio italiano, dopo quelli delle scorse settimane, deve affrontare un altro lutto che l’ha colpito in queste ore.

Dopo la lunghissima pausa per lasciare spazio al Mondiale in Qatar, il campionato di Serie A è finalmente tornato. Dopo i primi turni di campionato, dove già ci sono state diverse sorprese, stasera sta per andare in scena una gara che potrà dire molto sul prosieguo della stagione. Al Maradona, infatti, si sta per giocare la partita tra il Napoli di Luciano Spalletti e la Juventus di Massimiliano Allegri. Tuttavia, queste settimane del calcio italiano sono state caratterizzate da diversi lutti. 

Addio ad un dirigente
Lutto nel mondo del calcio – napolicalciolive.com

In quest’ultimo periodo, di fatto, il nostro movimento ha dovuto dire addio a dei personaggi che hanno fatto le fortune di questo sport, almeno in Italia. Il primo a lasciarci è stato Sinisa Mihajlovic. L’allenatore, dopo una lotta contro una forma di leucemia mieloide acuta, è scomparso lo 16 dicembre a soli 53 anni

Dopo appena un giorno, il giornalismo italiano ha perso una delle sue figure più importanti: Mario Sconcerti, il quale è deceduto a 74 anni. Nel giorno della Befana, invece, il mondo del calcio italiano, e non solo, ha dovuto dire addio a Gianluca Vialli. L’ex calciatore, e capo delegazione dell’Italia di Mancini all’Europeo vinto l’anno scorso, è scomparso a 58 anni a causa di un tumore al pancreas. Per non bastare, proprio in queste ore, è stata ufficializzata un’altra tristissima notizia. 

Lutto nel calcio, è scomparso Vincenzo Malagò

Come scritto dalla ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, all’età di 90 anni, è morto a Roma il Cavalier Vincenzo Malagò, padre dell’attuale presidente del Coni, Giovanni. Il dirigente dirigente, e storico concessionario Ferrari nella Capitale, è stato anche vicepresidente dell’AS Roma sotto la gestione di diverse proprietà . 

Malagò pensieroso
E’ scomparso Vincenzo Malagò – napolicalciolive.com

Vincenzo Malagò ha avuto anche un ruolo importantissimo nel Mondiale organizzato in Italia nel 1990, visto che ricoprì un ruolo dirigenziale di spicco nel comitato organizzatore della massima competizione per le nazionali. Una volta ufficializzata questa notizia, per il dirigente si sono susseguiti tantissimi omaggi. Anche il Napoli ha voluto ricordare il padre dell’attuale presidente del Coni.  

De Laurentiis
Il Napoli di De Laurentiis ha omaggiato Vincenzo Malagò – napolicalciolive.com

Addio a Vincenzo Malagò, il cordoglio della SSC Napoli

Il club partenopeo, infatti, ha voluto ricordare così il dirigente: “Aurelio De Laurentiis e tutto il club sono vicini alla famiglia Malagò per la scomparsa del Cavalier Vincenzo Malagò, figura di grande spessore del mondo imprenditoriale e sportivo italiano. Un forte abbraccio al figlio Giovanni Malagò, Presidente del Coni, alla figlia Francesca e alla moglie Livia”.