Napoli, affare ai dettagli: che scippo per Mourinho

Il Napoli sta chiudendo la trattativa per strappare alla Roma un talento incredibile: l’affare è ormai ai dettagli, Mourinho non ci vuole credere.

L’allenatore giallorosso avrebbe voluto puntare su di lui in questa seconda parte di stagione e non ha gradito per nulla questa operazione: l’addio a fine anno è sempre più vicino per lo Special One?

Mourinho Roma
José Mourinho arrabbiato dalla panchina della Roma – Napolicalciolive.com

Il calciomercato di gennaio è entrato nel vivo: il Napoli è una delle squadre più attive ed è pronta a regalare ai propri tifosi un primo colpo scoppiettante. Nel frattempo però la squadra di Spalletti è concentrata sul campo e sul big match di stasera contro la Juventus che potrebbe dire tantissimo nella corsa scudetto. Una vittoria dei partenopei taglierebbe fuori o quasi i bianconeri dalla lotta al vertice e dare uno slancio decisivo per affrontare al meglio la seconda parte dei stagione. Se tutta la città è in fibrillazione per questo evento, c’è Cristiano Giuntoli che sotto traccia ha scippato a José Mourinho uno dei talenti più importanti della rosa della Roma: la chiusura della trattativa è a un passo.

Spalletti gongola: ha tra le mani un futuro campione

Molte delle fortune del Napoli attuale sono dovute agli acquisti del suo direttore sportivo nella scorsa estate, soprattutto per quello che riguarda Kim e Kvaratskhelia. Adesso Giuntoli è pronto a replicare e a regalare a tutto il popolo napoletano un altro possibile futuro crack del calcio internazionale. Spalletti non vede l’ora di poterlo allenare per vedere da vicino tutte le sue potenzialità, anche se probabilmente il giocatore entrerà nelle rotazioni della prima squadra solamente a partire dalla prossima stagione: ecco perché.

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti sorride in conferenza stampa – Napolicalciolive.com

Il tecnico partenopeo, in accordo con il presidente Aurelio De Laurentiis, avrebbe deciso di non toccare minimamente la rosa a gennaio per evitare di rompere degli equilibri ormai collaudati. Nel frattempo il nuovo acquisto, appena verrà ufficializzato, sarà aggregato alla primavera di Frustalupi, in modo da dargli tutto il tempo necessario per crescere e ambientarsi. Anche perché si tratta di un giovanissimo: un classe 2004 che non ha ancora debuttato tra i professionisti ma che ha già mostrato a tutti qualità impressionanti. Mourinho avrebbe voluto lanciarlo prestissimo e la decisione della sua dirigenza di mandarlo via lo ha mandato su tutte le furie: ma ecco di chi si tratta.

Quella tripletta impressionò tutti: velocità e forza fisica fuori dal comune

Di questo ragazzo si parla un gran ben già da tempo ormai, fin quando nel 2018 con l’Under 16 della Roma mise a segno una tripletta che permise di rimontare e poi dilagare 8-2 contro i pari età del Foggia. Pari età per i suoi compagni, visto che lui aveva ben due anni di meno e nonostante ciò si caricò letteralmente la squadra sulla spalle. Il suo nome è Cedrick Koffi e la sua storia al Napoli è pronta per essere scritta.

Koffi Roma
Cedrick Koffi in azione con la maglia della Roma (credit: Getty Images) – Napolicalciolive.com

Soprannominato “Furia il Cavallo del West” nei campi di Trigoria per le sue spiccate doti di velocità e forza fisica, i suoi modelli sono due dei giocatori che più hanno segnato il calcio negli ultimi anni: Cristiano Ronaldo e Mohamed Salah. Il ragazzo ivoriano è pronto a farsi valere e a dimostrare a tutti di poter fare la differenza anche ad alti livelli. Giuntoli e Spalletti punteranno su di lui: il futuro è appena iniziato.