Milan, clamoroso colpo di scena: brutta notizia per i rossoneri

Il momento in casa Milan si è fatto complicato e c’è stato un clamoroso colpo di scena: per i rossoneri non è per niente una buona notizia.

Il 2023 non è iniziato in maniera positiva per il Milan, con i rossoneri che si trovano a fare i conti con infortuni pesanti e risultati non proprio soddisfacenti. La squadra allenata da Pioli sembra essere in grave difficoltà e c’è ora tanta preoccupazione tra i tifosi per il prosieguo della stagione.

Milan Torino De Ketelaere
I giocatori del Milan delusi dopo Milan-Torino – napolicalciolive.com

La partita contro la Salernitana ad inizio anno, nonostante fossero arrivati i 3 punti, aveva già mostrato delle piccole crepe nel Milan e ciò è stato confermato dalle gare successive. Contro la Roma, i rossoneri si sono fatti rimontare due gol negli ultimi minuti di gara, mentre mercoledì contro il Torino è arrivata un’eliminazione bruciante dalla Coppa Italia, con la squadra di Pioli capace di perdere in superiorità numerica e la cosa non è andata giù all’allenatore rossonero.

Milan, segnali di crisi: rossoneri a caccia della reazione

Parlare di crisi è prematuro visto che si è trattato solo di due partite, ma il Milan non deve affatto sottovalutare i segnali che gli hanno mandato gli ultimi 180′. I rossoneri non solo hanno deluso dal punto di vista del collettivo, soprattutto contro il Torino in Coppa Italia, ma hanno mostrato una fragilità difensiva che prima non si era mai vista. L’assenza tra i pali di Maignan sta pesando come un macigno sulla difesa rossonera che non è più sicura come un tempo e che ora sbanda pericolosamente. Il gol subito contro il Torino, per di più in superiorità numerica, è il chiaro esempio di una difesa che non riesce più ad essere solida e tatticamente perfetta.

Coppa Italia Milan Torino
Il Milan contro il Torino in Coppa italia – napolicalciolive.com

Pioli ha provato a variare con dei cambi di modulo e di uomini, ma alcuni giocatori come De Ketelaere stanno rendendo al di sotto delle aspettative, mentre altri come Maignan sono fuori per infortunio tra cui Rebic, Florenzi, Ibrahimovic e Origi, tutta gente che avrebbe potuto dare una grossa mano al tecnico rossonero. Il Milan però non vuole farsi abbattere e va a caccia di una reazione in vista dei prossimi dieci giorni che si preannunciano davvero infuocati.

I rossoneri saranno infatti impegnati domani contro il Lecce al Via Del Mare, poi mercoledì prossimo ci sarà la sfida di Supercoppa contro l’Inter in Arabia Saudita ed infine altra trasferta contro la Lazio martedì 24 gennaio. Un mini tour de force che Pioli vuole assolutamente superare e per questo ha preso una decisione clamorosa che di certo non farà felici i giocatori.

Pioli striglia il Milan: rossoneri in ritiro punitivo dopo l’eliminazione

La sconfitta contro il Torino è stata mal digerita da Stefano Pioli, con l’allenatore del Milan che in conferenza stampa aveva già fatto capire quanto volesse il passaggio ai qarti di finale di Coppa Italia. Sconfitta che è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, con il tecnico rossonero che ha deciso di mandare la squadra in ritiro punitivo già da mercoledì sera, con i giocatori che sono rimasti dunque nel centro sportivo di Carnago.

Pioli Milan Torino
L’allenatore del Milan Stefano Pioli – napolicalciolive.com

Una scelta clamorosa e non è una bella notizia per i calciatori rossoneri che speravano di poter rientrare nelle loro case dopo una sconfitta bruciante come quella subita contro il Torino. Le prossime partite sono fondamentali e Pioli non vuole lasciare niente al caso, con l’allenatore rossonero che ha deciso di strigliare la squadra e spingerla ad una reazione immediata. Il Lecce in casa sua, pur perdendo, ha messo in difficoltà Inter e Juventus e ci sarà bisogno del miglilor Milan per portare a casa 3 punti quasi fondamentali.