Futuro Osimhen: le dichiarazioni dell’agente dopo Napoli-Juventus

Futuro Osimhen, arrivano le parole del suo agente dopo la grande prestazione in Napoli-Juventus. Cosa è stato detto sul nigeriano.

Osimhen, che evoluzione! Un ragazzo d’oro, un uomo – anzi – che riesce a fare la differenza tutte le volte che scende in campo. Come un felino si fionda sul pallone, da qualsiasi lato esso arrivi, prende possesso, si gira, tira con potenza e soprattutto… fa gol.

Osimhen Napoli Juventus
Osimhen parla l’agente – Napolicalciolive.com

E’ l’uomo in più per questo Napoli, un valore aggiunto senza ombra di dubbio. E un po’ di merito (forse qualcosa in più) di questa sua crescita va dato a Spalletti. Ricordate il ‘primo’ Osimhen? Si lamentava per i falli e lo stesso quando non gli arrivava palla dalle retrovie. Adesso è disciplinato, riga dritto, non ha niente da ridire in mezzo al campo e tira dritto. Il suo obiettivo è la porta, è vincere. Vincere con la maglia azzurra. E’ proprio questo quanto viene sottolineato dall’agente, Vincenzo Calenda, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport: “Victor sta bene, è felice e perfettamente integrato con la gente. Allo stadio è il primo a fare festa, a ballare con i tifosi. Il suo obiettivo è vincere con questa squadra e regalare un sogno a una città che ama. Non esiste altro che questo“.

Quali colori ci sono nel futuro di Osimhen?

L’agente del nigeriano attaccante del Napoli non lascia spazio a dubbi. E’ stato netto, chiaro, preciso nella sua intervista appena rilasciata: “Il focus è sul Napoli”. Poi, conclude con una frase che racchiude il senso completo delle sue parole: “Non esiste altro che questo”. 

Per cui, se qualcuno ha potuto pensare, magari subito dopo la partita contro la Juventus, a delle sirene estere in chiave calciomercato, adesso può stare tranquillo. Certo, il valore del cartellino di un calciatore come Osimhen, esploso in una maniera che ha fatto tanto, ma tanto rumore, si è alzato e non di poco. L’attaccante azzurro adesso fa brillare gli occhi a tutta l’Europa. Chi non vorrebbe uno come lui in squadra? Beh, al momento non possiamo fare altro che sottolineare le parole del suo procuratore: “Vuole vincere con questa squadra”. Il suo obiettivo è questo e la sua mente non ha altro a cui pensare. Si gode il momento e pensa a dare sempre di più quando è in campo.

Victor Osimhen
Victor Osimhen in campo contro la Juventus – Napolicalciolive.com

Osimhen, il rapporto con i napoletani

Sembra un vero figlio di Napoli. Sembra che lui e la tifoseria si conoscano da sempre. Che abbiano un rapporto indissolubile. Forse, le telecamere non lo inquadrano spesso ma Osimhen è uno degli ultimi ad andare via quando i compagni vanno a festeggiare sotto la curva. Lui rimane lì per molto, ad agitare le braccia e a caricare i tifosi, per ricevere in cambio lo stesso supporto che, quando sta in campo, diventa la marcia in più che lo spinge fino alla porta, fino al gol. Sui social, proprio dopo la partita di Napoli-Juventus, abbiamo visto diversi video che riprendono la sua auto nel traffico di Napoli. I tifosi, impazziti, gli suonano il clacson e cercano un saluto, che arriva puntuale. Insomma, possiamo dire che Victor sia già diventato un figlio adottivo di Napoli.