Nervi a fior di pelle, gli fanno una domanda e il tecnico diventa una furia: incredibile

Il movimento non positivo non aiuta a stemperare gli animi in casa Liverpool. I Reds si trovano a sette punti di distanza dall’ultimo posto utile per una qualificazione in Champions League.

La situazione ha portato a Liverpool molto nervosismo che non ha risparmiato nemmeno Jurgen Klopp.

Allenatore domanda
Gli fanno una domanda, allenatore su tutte le furie – Napolicalciolive.com

Il tecnico, infatti, si è reso protagonista di una sfuriata nell’ultima conferenza stampa.

Resa per il titolo, si rincorre un posto in Champions.

Stagione fino a qui da dimenticare per il Liverpool di Jurgen Klopp. I Reds, che ormai da anni battagliano con il Manchester City ai vertici del calcio d’oltremanica e non solo, stanno vivendo una stagione ben al di sotto delle aspettative. I sette punti di ritardo dal Newcastle potrebbero iniziare ad essere tanti se la squadra di Klopp non dovesse riuscire ad invertire la rotta. Eppure i rossi del mersey erano stati tra i grandi protagonisti del mercato estivo con l’ingaggio di uno dei talenti più ricercati nel panorama europeo: Darwin Nunez.

Nunez Liverpool
Darwin Nunez, attaccante del Liverpool – napolicalciolive.com

L’uruguaiano preso a suon di milioni dal Benfica, pur con caratteristiche molto diverse, è stato preso per non far sentire l’assenza di Sadio Mané, passato al Bayern Monaco. Insieme a Nunez in estate è arrivato anche Fabio Carvalho, giovane centrocampista che si è messo in mostra con il Fulham. Il secondo grande colpo della loro stagione, però, i Reds lo hanno messo a segno alle prime battute della sessione invernale. Con un trattativa lampo, infatti, il Liverpool ha bruciato la concorrenza per Cody Gakpo del PSV Eindhoven, grande trascinatore dell’Olanda nel mondiale in Qatar.

Klopp è una furia: la domanda che l’ha innervosito

Nonostante le tante stelle in squadra alle quali si sono aggiunti gli ultimi acquisti, il Liverpool sta viaggiando molto al di sotto del suo reale valore. La squadra ha perso smalto e sta soffrendo parecchio i continui infortuni che ne stanno falcidiando la disponibilità. Nel mese di ottobre, infatti, a pochi giorni di distanza si sono infortunati Diogo Jota e Luis Diaz. I due, uomini importantissimi per l’economia offensiva della squadra, hanno saltato rispettivamente 21 e 23 partite ufficiali dei Reds. A loro si sono uniti negli ultimi giorni anche Darwin Nunez e Virgil Van Dijk alle prese con dei fastidi muscolari. Durante la conferenza stampa il tecnico dei Reds ha mostrato molto nervosismo, specialmente dopo una domanda che gli è stata posta.

Klopp Liverpool
Jurgen Klopp, tecnico del Liverpool – napolicalciolive.com

A Klopp è stato chiesto se, pur disponendo di un ipotetico buon budget, la scelta di non operare sul mercato fosse di natura tecnica o di natura economica. Il tecnico ex Borussia Dortmund è sbottato rispondendo con un intervento molto lungo. Klopp ha sottolineato come potrebbe rivelarsi contro producente acquistare altri calciatori offensivi per poi rischiare di non avere posto per tutti al momento del rientro di quelli già in rosa. Il tecnico ha voluto porre così il focus sul tema infortuni: “Gli infortuni sono la nostra maggiore difficoltà del momento e non possiamo risolverla solo col mercato. A volte devi solo attendere di recuperare tutti. Nella nostra migliore stagione non abbiamo avuto molti infortuni e adesso li dobbiamo affrontare“.