Napoli, brutto colpo: questa non ci voleva proprio

Proprio un brutto colpo per il Napoli di Spalletti: una notizia che avremmo preferito non darvi mai. Ecco di cosa si tratta…

Gli azzurri vorrebbero il calciatore per rinforzare un reparto della rosa di Spalletti, ma occhio all’inisidia portata da una diretta concorrente per lo scudetto: è sfida di mercato tra le due squadre.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti, si preannuncia una sfida di mercato per il suo Napoli – Napolicalciolive.com

La vittoria pesante contro la Juventus di Massimiliano Allegri ha senza dubbio entusiasmato tutto l’ambiente napoletano, ma Luciano Spalletti e in generale tutta la società sanno quanto sia fondamentale riuscire a mantenere alto il livello di concentrazione in campionato. Considerare chiusa la lotta scudetto sarebbe un errore per gli azzurri ed è quindi fondamentale evitare un rilassamento da parte di chiunque faccia parte del club.

Il distacco dalle dirette concorrenti è molto alto in questa fase e i 10 punti dalla coppia Juventus e Inter, oltre che ai 9 dal Milan, sono decisamente un bottino che può lasciare tranquilli, ma non ancora certi di chiudere in testa a fine anno. Riuscire a tenere alta la pressione sulle inseguitrici e non dare l’idea di poter crollare a livello fisico e tecnico potrà essere fondamentale, ma per far sì che ciò accada anche il mercato potrebbe regalare un aiuto importante.

Napoli: altri rinforzi dopo Bereszynski?

Fino a questo momento a Napoli è arrivato solo un singolo rinforzo: il terzino Bartosz Bereszynski. Il polacco, arrivato dalla Samp in un’operazione che ha portato a Genova il giovane Zanoli, potrà dare respiro al sempre presente Giovanni Di Lorenzo, ma il suo solo arrivo potrebbe non bastare a Spalletti, il quale a breve dovrà fare i conti anche con il ritorno della Champions League.

La coppia De Laurentiis-Giuntoli resta così vigile su tutte le possibili occasioni di mercato che andranno a svilupparsi nelle prossime settimane, valutando eventuali rinforzi già a gennaio o anche per giugno. Oltre al nodo portiere, con lo scambio Sirigu-Gollini che prende quota, anche la difesa potrebbe vedersi rinforzata da un centrale: il nome è quello di Tiago Djalò.

Tiago Djalò
Tiago Djalò, centrale portoghese che interessa al Napoli e non solo – Napolicalciolive.com

Difensore portoghese di 22 anni, l’attuale giocatore del Lille vanta una breve apparizione nel Milan risalente al 2019, esperienza in realtà assolutamente dimenticabile, ma negli ultimi anni in Francia è decisamente esploso attraendo l’interesse di molti club. Il contratto in scadenza nel 2024 fa sì che la sua valutazione non superi i 15/20 milioni, così come riportato da Calciomercato.it, rendendo ancor più appetibile il giocatore.

L’insidia per il Napoli è però rappresentata dall’interesse per Djalò anche di un’altra squadra, una delle dirette concorrenti per lo scudetto: L’Inter di Simone Inzaghi, anche lei alla ricerca di un profilo simile.

Inter-Napoli: sfida di mercato per Djalò

Le prestazioni convincenti dell’ex giocatore del Milan, oltre che alla giovane età e la già citata valutazione economica bassa di questi tempi, rendono Tiago Djalò un vero e prorpio uomo mercato per tantissime realtà europee, come il già citato Napoli e per l’appunto l’Inter di Inzaghi.

Simone Inzaghi

I nerazzurri sono alla convinta ricerca di un difensore che possa colmare il possibile, ma al momento non certo, addio di Milan Skriniar. Il centrale ex Samp non ha ancora dato risposte per il rinnovo, ma questo suo continuo tentennare non fa bene sperare la dirigenza che vuole quindi correre ai ripari. A favore del Napoli gioca la necessità dell’Inter di cedere il proprio numero 37 prima di poter puntare a Djalò, creando così un chiaro vantaggio agli azzurri che potrebbero dunque giocare d’anticipo. Tra i campani e nerazzurri la sfida è comunque aperta e le prossime settimane saranno cruciali.